Eta' pensionabile in aumento ANNO DOPO ANNO: ma continui a pensare alla CHAMPIONS!

(Roma)ore 15:17:00 del 13/09/2017 - Categoria: , Denunce, Economia

Eta' pensionabile in aumento ANNO DOPO ANNO: ma continui a pensare alla CHAMPIONS!

Ci stanno riportando pian piano all’ età della pietra, quando gli anziani erano destinati a morire di lavoro o di fame.Sono passati anni e la pensione si è allontanata, ne passeranno altri e continuerà ad allontanarsi.

Ci stanno riportando pian piano all’ età della pietra, quando gli anziani erano destinati a morire di lavoro o di fame.Sono passati anni e la pensione si è allontanata, ne passeranno altri e continuerà ad allontanarsi.

Non è bastata la tanto discussa Legge Fornero, che nel 2012 portò l’età pensionabile a 66 anni. Da quel giorno il requisito anagrafico per andare in pensione è in costante aumento, ed è destinato ad aumentare negli anni successivi.

Ma gli italiani sembrano dormienti, fanno finta di non sapere, forse perchè sperano che in un futuro qualcuno li salvi, ma come si dice: “Aiutati che Dio ti aiuta”….

Detto ciò viene in mente una famosa frase di Romano Prodi risalente ai tempi dell’ ingresso Italia nella moneta unica europea Euro:

”Con l’euro lavoreremo un giorno di meno guadagnando come se lavorassimo un giorno di più”.

Ebbene dopo quasi 20 anni da questa famosa affermazione sembra proprio che stia accadendo l’esatto contrario. Salari al minimo, sfruttamento al massimo, costo della vita alle stelle e requisiti pensionistici sempre più disumani.

Altro che lavorare un giorno in meno, quì ci tocca lavorare anche “in punto di morte”!.Vi mostriamo di seguito delle tabelle tratte da pensioneoggi.it, che mostrano il rapporto tra il passare degli anni e il requisito anagrafico per andare in pensione in costante aumento.

Teniamo a precisare che oltre al requisito anagrafico, per andare in pensione è necessario anche il requisito contributivo, che è pari ad un minimo di 20 anni di contributi versati.

Uomini lavoratori dipendenti pubblici

Uomini lavoratori autonomi

Uomini lavoratori del settore privato

Donne dipendenti pubbliche

Da: Jeda

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
Italia politica non pervenuta: false promesse, inciuci e intrallazzi pre elezioni
Italia politica non pervenuta: false promesse, inciuci e intrallazzi pre elezioni
(Roma)
-

Non una parola sui vaccini, silenzio assoluto sull’euro, eppure (o meglio: e quindi) Luigi Di Maio si candida a premier, rispolverando l’antico refrain gandhiano (“prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono, poi vinci”), come se i 5 Stelle aves
Non una parola sui vaccini, silenzio assoluto sull’euro, eppure (o meglio: e...

'Mi pagano 3 EURO all'ORA...e devo dire anche GRAZIE PADRONE'
'Mi pagano 3 EURO all'ORA...e devo dire anche GRAZIE PADRONE'
(Roma)
-

L'analisi del segretario della Nidil Cgil, Antonio Capezzuto: il sindacato non può far nulla, i lavoratori non denunciano i soprusi: troppa paura di perdere anche quel poco che hanno.
Lavoro nero? Peggio: lavoro sotto ricatto. Un esempio? Eccolo, è quello di una...

Come controbattere ai PRO ABORTO: CHI SEI TU PER GIUDICARE???
Come controbattere ai PRO ABORTO: CHI SEI TU PER GIUDICARE???
(Roma)
-

gni persona ha un certo grado di impulso libertario. Non vogliamo che lo Stato ci costringa a fare le cose, inoltre ciascuno conosce la propria situazione personale meglio di chiunque altro, vi è perciò qualcosa di naturalmente intuitivo nell'idea che gli
1) CHI SEI TU PER GIUDICARE? Questa frase, è la perfetta candidata a diventare...

IPNODITTATURA: Ti ipnotizzano per orientarti dove vuole il potere.
IPNODITTATURA: Ti ipnotizzano per orientarti dove vuole il potere.
(Roma)
-

Ogni giorno inconsapevolmente subiamo una vera programmazione dall’ esterno con il fine di mutare e orientare le nostre scelte, i nostri gusti, le nostre opinioni, la nostra anima.
OGNI GIORNO INCONSAPEVOLMENTE SUBIAMO UNA IPNODITTATURA DI MASSA CON IL FINE DI...

Stanno facendo di TUTTO per abolire il VAR, screditandolo ogni santa DOMENICA!
Stanno facendo di TUTTO per abolire il VAR, screditandolo ogni santa DOMENICA!
(Roma)
-

Il salottino non ha gradito l’intervento sul fuorigioco millimetrico fischiato a Kalinic. Per loro, il gol andava convalidato. Caressa chiede la separazione delle carriere
Il problema è il movimento sotterraneo che si sta muovendo contro il Var e...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati