Ennesimo omicidio statale: perde tutti i suoi risparmi e si toglie la vita

(Vicenza)ore 17:38:00 del 20/06/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce

Ennesimo omicidio statale: perde tutti i suoi risparmi e si toglie la vita

Perde tutti i suoi risparmi e si toglie la vita. Ennesimo suicidio di Stato, quale banca lo ha distrutto

ENNESIMO OMICIDIO STATALE. ITALIA PAESE PER DELINQUENTI, NULLAFACENTI E CORROTTI!

Perde tutti i suoi risparmi e si toglie la vita. Ennesimo suicidio di Stato, quale banca lo ha distrutto

Un pensionato di Montebello Vicentino si è tolto la vita ieri sera, 15 giugno, nella propria abitazione perché aveva perso tutti i suoi soldi. L’uomo, 69 anni, si è sparato con una pistola regolarmente detenuta. Il fratello avrebbe riferito che l’uomo era da tempo depresso perché aveva investito i risparmi di una vita nelle azioni della Banca popolare di Vicenza.

In un biglietto l’uomo, ex operaio metalmeccanico, ha scritto: “Non ce la faccio più”. Ma le cause del tragico gesto sarebbero da ricondurre anche ad altro: sembra che fosse anche molto malato.

L’ex operaio, di 69 anni, si è ucciso ieri sera nella sua abitazione a Montebello Vicentino, sparandosi un colpo con una pistola revolver regolarmente detenuta. In un biglietto l’uomo ha scritto «non ce la faccio più», dando poi indicazioni sul suo funerale. Pare che l’uomo fosse molto malato.

Da quanto riporta il Giornale di Vicenza, che cita il fratello della vittima, l’uomo si chiama Antonio Bedin. E «aveva espresso la volontà di uccidersi da tempo perché aveva investito i risparmi di una vita nelle azioni BpVi».

L’avvocato Renato Bertelle, che difende azionisti della Banca popolare di Vicenza, ha riferito che l’ex operaio, assieme al fratello, si era rivolto al suo studio per una consulenza. «È solo il primo – ha detto – speriamo che non ce ne siano altri».

Secondo quanto emerso dagli accertamenti dei carabinieri, l’ex operaio aveva perso una cospicua somma negli investimenti bancari, anche se risulta avesse ancora significativi risparmi di denaro. Da tempo soffriva di problemi di salute a causa di varie patologie che gli creavano forti preoccupazioni sul proprio futuro, incidendo particolarmente sull’aspetto emotivo.

L’ipotesi che il suicidio sia legato alla perdita di parte dei risparmi sarebbe stata fatta, secondo quanto si è appreso, anche da un familiare nei momenti successivi alla scoperta della morte del congiunto.

Pubblicato da Luca

Altre notizie
Orban e Salvini MINACCIA per l'Europa dei banchieri
Orban e Salvini MINACCIA per l'Europa dei banchieri
(Vicenza)
-

Viktor Orban e Matteo Salvini? Campioni, «eroi del nostro tempo liquido e fautori della tanto discussa “internazionale populista”, che raccatta tutta la galassia nazionalista a partire da Trump, Putin, fino al gruppo di Visegrad»
Viktor Orban e Matteo Salvini? Campioni, «eroi del nostro tempo liquido e...

Cibo progettato per toglierci la capacita' di pensare
Cibo progettato per toglierci la capacita' di pensare
(Vicenza)
-

Le scoperte di Mike Adams,ricercatore indipendente,sul cibo immesso nella grande distribuzione alimentare, promosso qualche mese fa dall’Expo, fanno mettere le mani nei capelli.
Le scoperte di Mike Adams,ricercatore indipendente,sul cibo immesso nella grande...

Bavaglio al web dall'Ue: vietato diffondere POST dei BLOG
Bavaglio al web dall'Ue: vietato diffondere POST dei BLOG
(Vicenza)
-

Il 12 settembre il Parlamento Europeo ad ampia maggioranza ha approvato la legge sul copyright.
Il 12 settembre il Parlamento Europeo ad ampia maggioranza ha approvato la legge...

Formigoni, nuovo processo per presunte tangenti nella sanita'
Formigoni, nuovo processo per presunte tangenti nella sanita'
(Vicenza)
-

Nuovo processo per corruzione e turbativa d’asta nei confronti dell’ex governatore della Lombardia Roberto Formigoni.
Nuovo processo per corruzione e turbativa d’asta nei confronti dell’ex...

Cozze pericolose: contaminazione batteria in tutta Italia
Cozze pericolose: contaminazione batteria in tutta Italia
(Vicenza)
-

Cozze ritirate dal mercato: è scattato in questi giorni in tutta Italia l’allarme per le cozze vive refrigerate che, secondo le analisi condotte sui mitili, sarebbero contaminate oltre i limiti consentiti dalla legge dal batterio Escherichia Coli.
Cozze ritirate dal mercato: è scattato in questi giorni in tutta Italia...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati