Emilia Romagna: soldi per i disabili? FINITI AI MIGRANTI!

(Bologna)ore 21:23:00 del 04/02/2019 - Categoria: , Denunce, Economia, Politica

Emilia Romagna: soldi per i disabili? FINITI AI MIGRANTI!

Il caso in Emilia Romagna, dove circa la metà delle risorse destinate ai portatori di handicap è finita in favore dei richiedenti asilo

Nell'Emilia Romagna del dem Stefano Bonaccini circa la metà delle risorse regionali destinate al lavoro delle fasce deboli, portatori di handicap in primis, è finita in favore dei migranti.

Insomma, i tirocini finanziati con soldi pubblici (fondi regionali ed europei) "riservati" ai disabili, ex carcerati, soggetti dipendenti da droghe o alcool, giovani in situazioni di grave difficoltà familiare (e via dicendo) sono stati assegnati agli immigrati. Certo, non tutti, ma in buona, buonissima parte: nella regione, nel 2018, ben 1.758 sui 3.631 attivati hanno coinvolto richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale o umanitaria. Ecco, praticamente il 50%.

Come riportato anche da La Verità, "circa la metà dei percorsi di avviamento e inserimento al lavoro dedicati alle fasce deboli finiscono per riguardare i sedicenti profughi". E ancora: "A Bologna 386 tirocini su 638 sono andati a richiedenti asilo e solo 97 a persone a cui spettavano in base alla legge sulla disabilità […] A Ferrara su 365 percorsi avviati 169 sono stati dedicati agli immigrati sbarcati sulle nostre coste, mentre solo 140 sono andati ai disabili. Più o meno come a Parma dove i sedicenti profughi hanno occupato 217 posti su 496 disponibili".

Mentre Imola Oggi scrive: "Nella provincia di Forlì-Cesena, su 428 tirocini di tipologia C, attivati nel 2018 dalla Regione, ben 229 (circa il 53%) hanno coinvolto richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale o umanitaria, mentre solo 57 sono stati riservati a persone svantaggiate e 142 a persone con disabilità". Invece, a Reggio Emilia il 69% dei tirocini formativi dedicati ai portatori di handicap e alle persone in difficoltà, sono stati assegnati ai richiedenti asilo.

"Invece di pensare agli italiani in difficoltà, le amministrazioni Pd preferiscono pensare ai sedicenti profughi. E questa volta ad essere danneggiati sono addirittura i disabili" la dura denuncia del consigliere leghista Gabriele Delmonte, che insieme al collega di partito Daniele Marchetti ha sollevato la spinosa questione.

Da: QUI

Pubblicato da Carmine

Altre notizie
Lo zucchero? Una droga che porta dipendenza come le altre!
Lo zucchero? Una droga che porta dipendenza come le altre!
(Bologna)
-

DIPENDENZA DALLO ZUCCHERO COME LA DROGA - Se pensavate di essere solo golosi: aprite gli occhi!
DIPENDENZA DALLO ZUCCHERO COME LA DROGA - Se pensavate di essere solo golosi:...

65 miliardi di nuove tasse in arrivo nei prossimi 3 anni
65 miliardi di nuove tasse in arrivo nei prossimi 3 anni
(Bologna)
-

NUOVE TASSE IN ARRIVO PROSSIMI 3 ANNI - Stangata fiscale dal 65 miliardi di euro nel triennio 2020-2022: rispetto al 2019, nei prossimi tre anni il totale delle entrate nelle casse dello Stato passerà da 827 miliardi a 893 miliardi con un incremento che s
NUOVE TASSE IN ARRIVO PROSSIMI 3 ANNI - Stangata fiscale dal 65 miliardi di euro...

Come le banche creano denaro dal NULLA esentasse, INDEBITANDO Stati
Come le banche creano denaro dal NULLA esentasse, INDEBITANDO Stati
(Bologna)
-

COME FUNZIONA L'EMISSIONE DI DENARO DELLE BANCHE - Ma se solo la Bce ha la potestà di creare l’euro, perché si tollera che l’euro venga creato (mediante i prestiti, ndr) dalle normali banche di credito?
COME FUNZIONA L'EMISSIONE DI DENARO DELLE BANCHE - Il privilegio di emettere...

1 giovane su 2 senza lavoro al Sud: chi si interessa di loro?
1 giovane su 2 senza lavoro al Sud: chi si interessa di loro?
(Bologna)
-

1 GIOVANE SU 2 SENZA LAVORO AL SUD - Il primo capitolo di preoccupazione riguarda il mondo del lavoro e i giovani.
1 GIOVANE SU 2 SENZA LAVORO AL SUD - Il primo capitolo di preoccupazione...

Padri separati, cambia il divorzio: meno soldi alle ex, piu' tempo coi figli
Padri separati, cambia il divorzio: meno soldi alle ex, piu' tempo coi figli
(Bologna)
-

PADRI SEPARATI, NUOVA LEGGE - Apre a Treviso la prima “Casa per i Papà” una struttura dedicata all’accoglienza temporanea dei padri separati o divorziati, in un ambiente adatto ad ospitare i figli, favorendo il rapporto genitoriale.
PADRI SEPARATI, NUOVA LEGGE - Apre a Treviso la prima “Casa per i Papà” una...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati