Economia cronaca: boicottiamo le multinazionali!

LIVORNO ore 09:39:00 del 20/02/2015 - Categoria: Economia

Economia cronaca: boicottiamo le multinazionali!

Economia cronaca: boicottiamo le multinazionali! Questo sistema economico vergognoso sfrutta la manodopera infantile.

Boicottiamo le Multinazionali! La legge americana ritiene il lavoro minorile un reato ma queste grandi imprese sono al di sopra della legge. I bambini che lavorano non possono andare a scuola, sviluppano una serie di malattie per il troppo lavoro e viene sottratta loro la propria infanzia. Per mettere fine a questa cosa nessuno fa niente anzi le scarpe o accessori di queste multinazionali sono molto di moda..e tutti acquistano i loro prodotti senza pensare a quello che c'è dietro.

E poi a che prezzi! Per un paio di scarpe da ginnastica che arrivano a costare anche oltre 200€, i produttori pagano pochi spiccioli la manodopera infantile! I margini di guadagno sono disgustosamente esorbitanti e noi, stupidi, che gli andiamo pure dietro con l'ansia di comprare l'ultimissimo modello prima di tutti...allocchi! Svegliatevi!

Le cose sono due, o non abbiamo ben chiaro cosa sia la globalizzazione (e quindi la confondiamo con l'Imperialismo) oppure la globalizzazione non esiste. Personalmente, crediamo che la globalizzazione come progetto esista e che la sua attuazione potrebbe probabilmente migliorare le cose in quanto intrinsecamente, per funzionare, necessita di condizioni di pace tra Stati, adesione a regole valide per tutti e decise da tutti. In realtà, però, esiste il cosiddetto vantaggio dei piccoli gruppi: è più semplice controllare un sistema economico in pochi che in molti (si vedano esempi come i vari G8, G7 e così via).

Le multinazionali sono, appunto, sovranazionali e quindi non dipendono dagli Stati ma allo stesso tempo ne hanno bisogno. Il discorso dello sfruttamento del Terzo Mondo e della delocalizzazione delle imprese dipendono da un meccanismo capitalistico e non necessariamente globale. Globalizzazione non vuol dire Capitalismo perchè Globalizzazione NON è Monopolio nè Oligopolio perchè non sono in pochi fortunati a guadagnarci: è mercato interdipendente ed integrato, in cui la torta dei profitti è così grande che tutti ne avranno almeno un pò.

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
La Chiesa deve pagare l'ICI: ecco quanto
La Chiesa deve pagare l'ICI: ecco quanto

-

Oltre al danno, la beffa. Lo Stato italiano deve recuperare l’Ici non pagata dalla Chiesa: lo stabilisce la Corte di giustizia dell’Unione europea.
Oltre al danno, la beffa. Lo Stato italiano deve recuperare l’Ici non pagata...

Italia a PEZZI come se avesse perso una GUERRA: cosa e' successo VERAMENTE?
Italia a PEZZI come se avesse perso una GUERRA: cosa e' successo VERAMENTE?

-

Ci prospettarono un gioioso approdo ai lidi dell’Europa unita: nuova terra promessa dove scorre latte e miele.
Ci prospettarono un gioioso approdo ai lidi dell’Europa unita: nuova terra...

Ecco l'associazione italiana che dona a 2626 mamme 4000 euro a testa!
Ecco l'associazione italiana che dona a 2626 mamme 4000 euro a testa!

-

Le feste di compleanno celebrano la memoria gioiosa della nostra nascita; per questo l’iniziativa di Cecilia in favore delle donne che aspettano un figlio e sono in difficoltà è un vero colpo di genio e di generosità.
Le feste di compleanno celebrano la memoria gioiosa della nostra nascita; per...

Milioni di morti, il neoliberismo minaccia la Terra
Milioni di morti, il neoliberismo minaccia la Terra

-

Gli esseri umani sono creature complicate. Siamo sia cooperativi che settari. Tendiamo a essere cooperativi all’interno di gruppi (ad es. un sindacato) mentre competiamo con gruppi esterni (ad esempio, una confederazione di imprese).
Gli esseri umani sono creature complicate. Siamo sia cooperativi che settari....

Croce Rossa: Che fine fa la valanga di denaro che ogni anno sommerge l'organizzazione?
Croce Rossa: Che fine fa la valanga di denaro che ogni anno sommerge l'organizzazione?

-

Incredibile. C’è un’emergenza umanitaria in corso e nessuno ne parla. Una crisi grande come il campo profughi di Daadab in Kenia, (la più grande tendopoli-dormitorio del mondo) e nessuno dice niente.
Incredibile. C’è un’emergenza umanitaria in corso e nessuno ne parla. Una crisi...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati