Ecco 4 rimedi naturali per difendere le Labbra Secchi dal Sole

(Campobasso)ore 14:33:00 del 08/06/2018 - Categoria: , Guide, Salute

Ecco 4 rimedi naturali per difendere le Labbra Secchi dal Sole

Come difendere le labbra dal sole e gli errori da evitare

Come difendere le labbra dal sole e gli errori da evitare

D’estate pensiamo sempre alla crema solare per il corpo ma mai a difendere le nostre labbra, che invece sono una parte molto sensibile e che spesso si screpolano: sole e vento sono i nemici numero uno.

Spesso poi, le labbra secche e poco idratate, magari con taglietti e pellicine, sono sintomo di carenza di vitamine e disidratazione generale dell’organismo, e in queste condizioni più sottoposte “a scottarsi”.

Ecco alcuni rimedi naturali per renderle morbide e idratate.

Assicurati dunque di bere abbastanza acqua durante il giorno, in quantità proporzionale all’attività che svolgi e all’ambiente in cui vivi. Al mare dobbiamo bere almeno 2 litri di acqua al giorno

Anche le vitamine sono importanti per la salute delle labbra: la vitamina E e la vitamina C contribuiscono alla salute dei tessuti, quindi non farti mai mancare sulla tavola alimenti come agrumi, verdure a foglia verde, mandorle, nocciole, olive e albicocche (prova anche a dissetarti con un’ottima limonata con curcuma e zenzero).

Usare sempre un balsamo che protegga anche dai raggi solari, specialmente durante i mesi estivi.

Un balsamo all’olio di tea tree per riparare le labbra dalle screpolature che sia anche arricchito con la vitamina E per rinforzare i tessuti e con l’olio di argan per idratarli e ammorbidirli.

Oppure un balsamo a base di burro di karité da portare sempre con te e idratare le labbra ogni volta che occorre. Per l’estate i balsami devono avere sempre un fattore di protezione

Attenzione all’acqua salata. Se siete al mare e fate il bagno è bene sapere che il sale va lavato via dalle labbra per non seccarle ulteriormente. Ripetete inoltre ogni volta la routine di protezione coi prodotti.

Da: QUI

Come difendere le labbra dal sole e gli errori da evitare

D’estate pensiamo sempre alla crema solare per il corpo ma mai a difendere le nostre labbra, che invece sono una parte molto sensibile e che spesso si screpolano: sole e vento sono i nemici numero uno.

Spesso poi, le labbra secche e poco idratate, magari con taglietti e pellicine, sono sintomo di carenza di vitamine e disidratazione generale dell’organismo, e in queste condizioni più sottoposte “a scottarsi”.

Ecco alcuni rimedi naturali per renderle morbide e idratate.

Assicurati dunque di bere abbastanza acqua durante il giorno, in quantità proporzionale all’attività che svolgi e all’ambiente in cui vivi. Al mare dobbiamo bere almeno 2 litri di acqua al giorno

Anche le vitamine sono importanti per la salute delle labbra: la vitamina E e la vitamina C contribuiscono alla salute dei tessuti, quindi non farti mai mancare sulla tavola alimenti come agrumi, verdure a foglia verde, mandorle, nocciole, olive e albicocche (prova anche a dissetarti con un’ottima limonata con curcuma e zenzero).

Usare sempre un balsamo che protegga anche dai raggi solari, specialmente durante i mesi estivi.

Un balsamo all’olio di tea tree per riparare le labbra dalle screpolature che sia anche arricchito con la vitamina E per rinforzare i tessuti e con l’olio di argan per idratarli e ammorbidirli.

Oppure un balsamo a base di burro di karité da portare sempre con te e idratare le labbra ogni volta che occorre. Per l’estate i balsami devono avere sempre un fattore di protezione

Attenzione all’acqua salata. Se siete al mare e fate il bagno è bene sapere che il sale va lavato via dalle labbra per non seccarle ulteriormente. Ripetete inoltre ogni volta la routine di protezione coi prodotti.

Da: QUI

Pubblicato da Sasha

Altre notizie
Sigarette: tutti i prodotti CHIMICI NOCIVI che non conosci
Sigarette: tutti i prodotti CHIMICI NOCIVI che non conosci
(Campobasso)
-

Sigarette, sigari e tabacco da pipa sono sì fatti con foglie di tabacco essiccate, ma altre sostanze chimiche vengono aggiunte per dare sapore e per rendere il fumo più piacevole.
Sigarette, sigari e tabacco da pipa sono sì fatti con foglie di tabacco...

Mangiare gli avanzi fa male alla dieta
Mangiare gli avanzi fa male alla dieta
(Campobasso)
-

Mangiare gli avanzi è una di quelle abitudini piacevoli che mette d’accordo due esigenze piacevoli.
Mangiare gli avanzi è una di quelle abitudini piacevoli che mette d’accordo due...

Come essere SEMPRE SANI senza usare MEDICINE
Come essere SEMPRE SANI senza usare MEDICINE
(Campobasso)
-

Il professore Ivan Neumivakin era il capo del programma di risanamento degli astronauti russi. Mise a punto un sistema di risanamento corporeo unico al mondo.
Il professore Ivan Neumivakin era il capo del programma di risanamento degli...

Come l'orario dei pasti influisce sulla dieta
Come l'orario dei pasti influisce sulla dieta
(Campobasso)
-

Cenare prima e far colazione più tardi, dormire meglio, placare la fame col profumo di rosmarino o basilico, e anche circondarsi di messaggi positivi e incoraggianti: sono le ultime ‘strategie’ per aiutare chi vuole mettersi a dieta, magari per smaltire i
Cenare prima e far colazione più tardi, dormire meglio, placare la fame col...

Dieta del gruppo sanguigno AB: ecco quali cibi preferire
Dieta del gruppo sanguigno AB: ecco quali cibi preferire
(Campobasso)
-

La dieta del gruppo sanguigno AB ha le sue basi su una considerazione storica ben precisa: la sua origine risale all’incrocio del gruppo A con quello B in seguito alle vittorie delle popolazioni barbariche sui Romani.
La dieta del gruppo sanguigno AB ha le sue basi su una considerazione storica...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati