Due anni fa il figlio perse la vita: genitori chiedono giustizia

LUCCA ore 11:27:00 del 08/12/2014 - Categoria: Cronaca, Salute, Sociale

Due anni fa il figlio perse la vita: genitori chiedono giustizia

Due anni fa il loro bambino perse la vita in circostanze non ancora chiare: giudice chiede archiviazione per i medici

Chi è o crede di essere vittima di un'ingiustizia deve provare a lottare con tutte le proprie forze e fare il possibile affinché sia la verità a prevalere. Purtroppo, a livello giudiziario non sempre la verità viene accertata ed è difficile farsene una ragione.

Una famiglia chiede ancora giustizia, da ben due anni, per la morte del loro figlio. Il piccolo Alessandro, di soli dieci anni, perse la vita in seguito ad una crisi respiratoria mentre si trovava in casa. I genitori continuano ad essere convinti del fatto che la morte del loro bambino si potesse evitare ma un giudice non sembra dello stesso avviso.

La Procura, infatti, ha chiesto l'archiviazione per gli otto medici indagati per la morte di Alessandro. La protesta dei genitori deriva dal fatto che essi, nei giorni precedenti alla morte del loro bambino, per diverse volte portarono Alessandro in ospedale con i medici che continuavano a ripetere che non c'era nulla di grave e che non vi era bisogno del ricovero.

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
Acqua ossigenata: cosa succede se metti 1 cucchiaino in lavatrice?
Acqua ossigenata: cosa succede se metti 1 cucchiaino in lavatrice?

-

Acqua ossigenata: 5 utilizzi alternativi a cui non avevi mai pensato
Uno dei prodotti più versatili, economici e utili che dovremmo sempre avere in...

Ecco la dieta che ti fa perdere peso e non ti fa rimettere i kg persi!
Ecco la dieta che ti fa perdere peso e non ti fa rimettere i kg persi!

-

La dieta mediterranea ipocalorica contribuisce alla perdita di peso e riduce significativamente il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari nei pazienti in sovrappeso o con problemi di metabolismo.
Sono giunti a questa conclusione i ricercatori dell'università spagnola Rovira i...

Deforestazione? CARTA DI CANAPA miglior alternativa per combatterla
Deforestazione? CARTA DI CANAPA miglior alternativa per combatterla

-

L’uso della fibra di canapa per produrre carta risale a più di 2mila anni fa, eppure l’umanità continua ad abbattere alberi e ad inquinare l’ambiente.
L’uso della fibra di canapa per produrre carta risale a più di 2mila anni fa,...

Pranayama: l'esercizio di respirazione che calma L'ANSIA all'istante!
Pranayama: l'esercizio di respirazione che calma L'ANSIA all'istante!

-

Sei ansioso/a?Vai spesso in panico?Con questo antico esercizio di respirazione fermerai l’ansia all’istante!Si tratta di una antica tecnica PRANAYAMA.
L’ansia è una delle diagnosi più comuni nel mondo, sempre più persone ne...

Migranti: con il taglio dei 35 euro ADDIO ACCOGLIENZA!
Migranti: con il taglio dei 35 euro ADDIO ACCOGLIENZA!

-

Stop ai corsi di italiano e alla formazione professionale. Non solo: via gli psicologi, ridotta al minimo la presenza di assistenti sociali, operatori culturali, medici e infermieri
Ogni ospite vedrà il medico per massimo 4 ore l’anno. L’infermiere, invece, non...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati