Dieta di giugno per dimagrire in 10 giorni

(Firenze)ore 19:44:00 del 11/06/2018 - Categoria: , Salute

Dieta di giugno per dimagrire in 10 giorni

Sfiziosa, buona, sana: la dieta di giugno consente di dimagrire diversi kg in soli 10 giorni, rimodellando il fisico e preparandoci alla prova costume.

Sfiziosa, buona, sana: la dieta di giugno consente di dimagrire diversi kg in soli 10 giorni, rimodellando il fisico e preparandoci alla prova costume.

L’estate è arrivata ed è il momento di perdere peso sfruttando i cibi di stagione. Il caldo in questo caso è un ottimo alleato perché quando la temperatura sale abbiamo voglia di mangiare molta più frutta e verdura. Nel mese di giugno il banco dell’ortofrutta si colora, con tanti alimenti deliziosi, ottimi alleati della linea. Troviamo prima di tutto le pesche e le albicocche, dolci, povere di grassi e con un ottimo potere lassativo. Aiutano a sgonfiare la pancia e a drenare i liquidi, combattendo la cellulite, in più contengono vitamina A, C e B, ma soprattuto carotenoidi, utili per l’abbronzatura.

Fate il pieno anche di nespole, ciliegie e fragole, alimenti detox che possono aiutarvi a perdere peso in pochissimo tempo e senza sforzi. Sono perfetti come spezza fame super light, sotto forma di frullati o di centrifugati, da mangiare ogni volta che ne avete voglia.

Il mese di giugno ci regala anche tantissime verdure deliziose, come le zucchine e le melanzane, regine dei piatti estivi, sono ricche di fibre, con un basso contenuto calorico e tante proprietà nutritive. Accompagnatele a carote, sedano, piselli, cetrioli, ravanelli, fave, lattuga, rucola e asparagi, per sentirvi più leggere e in forma.

Come funziona la dieta di giugno per perdere peso in 10 giorni? Per prima cosa eliminate gli alcolici, i cibi fritti e quelli ricchi di grassi, ma anche i prodotti da forno e i piatti pronti. A colazione puntate su un vasetto di yogurt con fragole o kiwi, per risvegliare l’intestino pigro, accompagnato da una bella tazza di tè verde, l’ideale per dare una scossa al metabolismo.

A pranzo scegliete pasta o riso integrali accompagnati da verdure di stagione, per tenere a bada l’indice glicemico e drenare i liquidi in eccesso. A cena invece largo spazio al pesce, ricco di Omega3, perfetto per eliminare i rotolini di troppo e aiutarvi a rimanere in forma.

Da: QUI

Pubblicato da Luca

Altre notizie
Dieta Detox da fare dopo ferragosto!
Dieta Detox da fare dopo ferragosto!
(Firenze)
-

Dieta Detox: riattivare il metabolismo dopo ferragosto. Ecco come depurare il proprio corpo con cibi sani. Frutta di stagione, verdure, cereali e yogurt, riso e pasta integrale...
Se avete esagerato a Ferragosto, mangiando troppo cibo (grigliate a go go di...


(Firenze)
-


In Nutrire il Cervello (Mondadori), Lisa Mosconi rivela come "a passare...

Gelato e dieta: consigli della nutrizionista
Gelato e dieta: consigli della nutrizionista
(Firenze)
-

Possiamo concederci un gelato nonostante la dieta? Perchè no! Questo alimento è tanto amato quanto temuto perchè considerato altamente calorico.
Possiamo concederci un gelato nonostante la dieta? Perchè no! Questo alimento è...

Dieta del supermetabolismo per bruciare grassi velocemente
Dieta del supermetabolismo per bruciare grassi velocemente
(Firenze)
-

Una guida per scoprire cos'è la dieta del supermetabolismo e se perdere peso velocemente è davvero possibile mettendo in pratica questo sistema.
Perdere peso velocemente è possibile con la dieta del supermetabolismo? Nata...

62% oncologi dichiara pagamenti DIRETTI DA BIG PHARMA
62% oncologi dichiara pagamenti DIRETTI DA BIG PHARMA
(Firenze)
-

'Relazioni pericolose' tra medici e big pharma. A confermarle è un'indagine condotta sugli oncologi, dalla quale è emerso che ben il 62% degli specialisti ha dichiarato pagamenti diretti da parte dell’industria farmaceutica negli ultimi 3 anni.
'Relazioni pericolose' tra medici e big pharma. A confermarle è un'indagine...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati