Dieta della Luna: come funziona

(Udine)ore 22:07:00 del 12/04/2019 - Categoria: , Salute

Dieta della Luna: come funziona

Con la dieta della Luna dimagrisci seguendo le fasi lunari e torni in forma depurando l'organismo

La dieta della Lunaconsente di perdere sino a 2 kg in un giorno, depurando l’organismo ed eliminando i liquidi in eccesso.

Si tratta di una dieta detox, che prevede una fase di digiuno, in cui vengono assunti solamente liquidi, che può durare sino a 3 giorni. Consente di eliminare i rotolini di grasso e il gonfiore, contrastando la ritenzione idrica. Come funziona la dieta della luna? Questo regime alimentare segue le fasi lunari che influenzano la Terra e il nostro benessere.

Il digiuno va inaugurato quando inizia la fase lunare e deve essere seguito per 24 ore.Durante questo periodo sono banditi i cibi solidi, ma si possono consumare solamente i liquidi, come frullati oppure centrifughe. Potete iniziare a depurarvi con l’arrivo della Luna nuova, del primo quarto di Luna oppure dell’ultimo quarto di Luna, per scoprire le varie fasi del nostro satellite e l’ora esatta in cui iniziare dovrete consultare il calendario lunare.

La dieta prevede dunque un primo giorno di digiuno che avviene con la Luna nuova e un secondo giorno di alimentazione liquida nel primo quarto di Luna, il terzo e il quarto giorno sono previsti con l’arrivo della Luna piena e dell’ultimo quarto di Luna. Secondo gli inventori di questo regime alimentare a favorire il dimagrimentosarebbe l’influenza delle fasi lunari, in grado di controllare anche il nostro peso, tramite l’acqua contenuta nell’organismo.

Questo regime dimagrante possiede moltissimi vantaggi, prima di tutto aiuta a depurare lo stomaco, l’intestino e il fegato, eliminando le tossine in eccesso. Disintossica l’organismo, contrasta la cellulite e la ritenzione idrica, rigenerando il corpo. Poiché prevede una drastica riduzione di proteine, grassi e carboidrati, la dieta della Luna non è adatta a tutti e potrebbe risultare pericolosa per chi soffre di pressione bassa o diabete. Prima di seguirla è necessario contattare sempre il proprio medico per avere un parere e capire se è compatibile con il proprio stato di salute. È dunque sempre bene consultare il proprio medico, prima di iniziare la dieta.

Come funziona la dieta della Luna. Nelle 24 ore di digiuno durante la Luna piena è fondamentale bere molta acqua, accompagnata da succhi di frutta e centrifughe di verdura. Nella fase di Luna calante va invece seguito uno schema alimentare ipocalorico, mentre con l’arrivo della Luna nuova dovrete bere solo tè verde e infusi. Infine con la Luna crescente eliminate i dolci ed evitate i pasti dopo le 18.

Da: QUI

Pubblicato da Carmine

Altre notizie
Cause di morte nel mondo: la top 10
Cause di morte nel mondo: la top 10
(Udine)
-

E' il cuore la prima causa di mortalità nel mondo
LE PRINCIPALI CAUSE DI MORTE NEL MONDO - Ogni anno, in Europa, oltre quattro...

Fino a 5 tazzine di caffe' al giorno fanno bene: ecco i risultati di uno studio
Fino a 5 tazzine di caffe' al giorno fanno bene: ecco i risultati di uno studio
(Udine)
-

Altro che male, secondo uno studio il caffè ci libera da malattie cardiovascolari. Fino a 5 tazzine al giorno è consentito.
QUANTO CAFFE' BERE AL GIORNO - La caffeina non fa male entro una certa quantità...

Dieta del The' per dimagrire e depurarsi in 1 settimana
Dieta del The' per dimagrire e depurarsi in 1 settimana
(Udine)
-

Si dice che il tè abbia un impatto positivo sulla linea, soprattutto perché sembrerebbe favorire il consumo energetico e lo smaltimento dei grassi
DIETA DEL THE' PER DIMAGRIRE - Con la Dieta del Thè sapremo perdere peso e...

Dottor Google: AUTODIAGNOSTICARTI le malattie tramite il web ti uccide
Dottor Google: AUTODIAGNOSTICARTI le malattie tramite il web ti uccide
(Udine)
-

Oltre il 97% delle persone ricerca informazioni sanitarie online. Ma spesso i risultati sono inaffidabili e portatori d’ansia
SEMPRE PIU' PERSONE ANSIOSE PER RICERCHE MALATTIE SU GOOGLE - 2 americani su 5...

Bimbi: smartphone riducono abilita' cognitive modificando il cervello
Bimbi: smartphone riducono abilita' cognitive modificando il cervello
(Udine)
-

Uno studio dell’università di Austin, in Texas, ha rivelato per esempio che la semplice presenza dello smartphone vicino a noi riduce la nostra capacità cognitiva anche del 20%
I DANNI DEGLI SMARTPHONE SUI BAMBINI - I bambini che trascorrono più tempo...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati