Dieta del giorno prima

(Napoli)ore 22:31:00 del 14/02/2019 - Categoria: , Salute

Dieta del giorno prima

Perdere peso in 24 oree depurarsi è possibile grazie alla dieta del giorno prima.

Perdere peso in 24 oree depurarsi è possibile grazie alla dieta del giorno prima.

Si tratta di un regime dimagrante che consente di eliminare i liquidi in eccesso, sgonfiare la pancia e perdere circa 1 kg/ 1 kg e mezzo in pochissimo tempo. Prima di illustrarla è fondamentale sottolineare che si tratta di una dieta di emergenza, ciò significa che non dovete abusarne, seguirla solamente una volta e in caso di estremo bisogno. Questo perché è altamente sbilanciata e, se prolungata nel tempo, potrebbe causare dei danni.

Prima di iniziare la dieta del giorno prima, infine è importante contattare il proprio medico curante per capire se si tratta della dieta giusta da seguire o se potrebbe risultare dannosa. Questo regime inoltre è sconsigliato in caso di problemi di colesterolo e ipertensione, per chi segue delle terapie particolari, per gli anziani, le donne incinta e che allattano.

Dopo le dovute premesse scopriamo come funziona la dieta del giorno prima.Davvero è possibile perdere peso in sole 24 ore? La risposta è sì, perché questo regime dimagrante punta a depurare l’organismo, eliminando i liquidi in eccesso e i gas.

Pancia piatta e gambe più snelle corrispondono ad una perdita di peso di circa 1 kg e mezzo. Ovviamente non solo questa dieta andrebbe seguita solo ogni tanto, ma trascorse le 24 ore è importante continuare a mangiare in modo sano ed equilibrato per evitare di recuperare immediatamente i chili persi.

Come funziona la dieta last minute? Prima di tutto vanno eliminati i carboidrati, gli zuccheri e i grassi. Largo spazio invece a frutta e verdura, ricca di fibre e sali minerali, e alle proteine magre, meglio se vegetali. La giornata inizia con un bicchiere di acqua e limone, mezz’ora dopo potrete fare colazione con un caffè senza zucchero e un frutto di stagione. A pranzo consumate un’orata al cartoccio condita con erbe aromatiche e pochissimo olio, accompagnata da verdure cotte al vapore, mentre a cena optate per un minestrone con ortaggi e legumi. Come spuntino scegliete la frutta secca, uno yogurt oppure le tisane, da assaporare anche poco prima di andare a dormire.

Da: QUI

 

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
Cause di morte nel mondo: la top 10
Cause di morte nel mondo: la top 10
(Napoli)
-

E' il cuore la prima causa di mortalità nel mondo
LE PRINCIPALI CAUSE DI MORTE NEL MONDO - Ogni anno, in Europa, oltre quattro...

Fino a 5 tazzine di caffe' al giorno fanno bene: ecco i risultati di uno studio
Fino a 5 tazzine di caffe' al giorno fanno bene: ecco i risultati di uno studio
(Napoli)
-

Altro che male, secondo uno studio il caffè ci libera da malattie cardiovascolari. Fino a 5 tazzine al giorno è consentito.
QUANTO CAFFE' BERE AL GIORNO - La caffeina non fa male entro una certa quantità...

Dieta del The' per dimagrire e depurarsi in 1 settimana
Dieta del The' per dimagrire e depurarsi in 1 settimana
(Napoli)
-

Si dice che il tè abbia un impatto positivo sulla linea, soprattutto perché sembrerebbe favorire il consumo energetico e lo smaltimento dei grassi
DIETA DEL THE' PER DIMAGRIRE - Con la Dieta del Thè sapremo perdere peso e...

Dottor Google: AUTODIAGNOSTICARTI le malattie tramite il web ti uccide
Dottor Google: AUTODIAGNOSTICARTI le malattie tramite il web ti uccide
(Napoli)
-

Oltre il 97% delle persone ricerca informazioni sanitarie online. Ma spesso i risultati sono inaffidabili e portatori d’ansia
SEMPRE PIU' PERSONE ANSIOSE PER RICERCHE MALATTIE SU GOOGLE - 2 americani su 5...

Bimbi: smartphone riducono abilita' cognitive modificando il cervello
Bimbi: smartphone riducono abilita' cognitive modificando il cervello
(Napoli)
-

Uno studio dell’università di Austin, in Texas, ha rivelato per esempio che la semplice presenza dello smartphone vicino a noi riduce la nostra capacità cognitiva anche del 20%
I DANNI DEGLI SMARTPHONE SUI BAMBINI - I bambini che trascorrono più tempo...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati