Corruzione? Chi sa qualcosa lo può dire sul web!

RIETI ore 07:35:00 del 23/11/2014 - Categoria: Cronaca, Internet, Sociale

Corruzione? Chi sa qualcosa lo può dire sul web!

L'amministrazione comunale di Rieti ha tentato una strada per combattere la corruzione: ecco la proposta

Combattere contro il male della corruzione oggi non è semplice. Non bisogna assolutamente giustificare il comportamento di chi si lascia corrompere, qualunque ne sia il motivo. Sta, però, di fatto che se in diversi settori importanti per lo sviluppo del nostro paese c'è corruzione è chiaro che non tutto quadra per il vesto giusto.

Ci vorrebbero maggiori controlli e soprattutto bisognerebbe fare un lavoro di prevenzione e far capire che chi si fa corrompere rinnega quei valori per i quali ha sempre dichiarato di credere e soprattutto casua danni a se stesso e al proprio futuro, oltre che a quello dei suoi familiari e, in generale, dei cittadini onesti.

L'amministrazione comunale di Rieti sta lavorando per cercare di prevenire o quantomeno di fermare subito ogni possibile caso di corruzione. E' stato, infatti, attivato un indirizzo di posta elettronica che i cittadini possono segnalare  anche in Maniera anonima qualunque caso sospetto relativo alle attività amministrative dei vari enti.

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
Satispay: ecco l'app salvadanaio
Satispay: ecco l'app salvadanaio

-

Circa 37 milioni di euro di raccolta complessiva e una valutazione pre money che supera i 100 milioni.
Circa 37 milioni di euro di raccolta complessiva e una valutazione pre money che...

MIGRANTI: la Germania spende 35 euro, come l'Italia. Ma con quei soldi li forma al lavoro.
MIGRANTI: la Germania spende 35 euro, come l'Italia. Ma con quei soldi li forma al lavoro.

-

L’80% dei richiedenti asilo italiani vive nei Cas, dove ci sono meno probabilità statistiche di ricevere formazione e le diarie sono intorno ai 30 euro.
Corsi di lingua, ma anche lezioni su usi e costumi del Paese, tre pasti,...

Misteriosa morte di un giornalista che investigava sui finanziamenti di Soros ai gruppi antifa
Misteriosa morte di un giornalista che investigava sui finanziamenti di Soros ai gruppi antifa

-

Alcune delle sue inchieste avevano suscitato reazioni ed attacchi dagli ambienti della sinistra mondialista e dai media ufficiali che lo accusavano di “complottismo”.
Sembra ormai sulla via dell’archiazione la morte  del giornalista investigativo...

Macellai costretti a subire minacce e vandalismi dai VEGANI
Macellai costretti a subire minacce e vandalismi dai VEGANI

-

Dalla Francia all'Inghilterra si diffonde la propaganda vegana che incita i ''seguaci'' ad agire con intimidazioni, minacce e vandalismi a onesti lavoratori
Dalla Francia all'Inghilterra si diffonde la propaganda vegana che incita i...

Caro Di Maio: cosi' non andiamo proprio bene...
Caro Di Maio: cosi' non andiamo proprio bene...

-

Assia Montanino, super pagata a 5 Stelle. Bufera sulla segretaria-amica di Di Maio
«Vengo dallo stesso paese del ministro Di Maio e questa è stata senza dubbio una...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati