Compri spesso nei Discount? Ecco cosa devi assolutamente sapere!

(Milano)ore 13:04:00 del 09/08/2018 - Categoria: , Economia, Sociale

Compri spesso nei Discount? Ecco cosa devi assolutamente sapere!

Marche, sottomarche e qualità nei discount. Imparare a leggere le etichette per riconoscere i prodotti

In un periodo come questo, in cui molte famiglie che non riescono ad arrivare a fine mese, risuona con maggior frequenza il termine Discount.

Letteralmente, questo termine sta a indicare un magazzino di sconto. Qui, vengono venduti prodotti convenienti, a prezzi ridotti o scontati e dove, tra gli scaffali, si susseguono marche per lo più sconosciute.

Spesso, a fronte di un risparmio economico, si rinuncia alla qualità dei prodotti e degli ingredienti. Ma non è sempre così.

Discount: la qualità camuffata da nomi sconosciuti

Il sito internet “Io leggo l’etichetta” ha infatti pubblicato una lista di prodotti venduti nei discount, a basso prezzo, che mantengono però un’alta qualità. L’elenco, così come anche il sito stesso, nasce dal lavoro di osservazione e di raccolta dati operato dagli utenti della rete, che sono prima di tutto consumatori.

Nello specifico, in questo caso, sono stati analizzati i prodotti venduti da Eurospin, un discountmolto diffuso in Italia.

Dalla lista si evidenzia essenzialmente che esistono sul mercato prodotti registrati sotto marchi sconosciuti, non pubblicizzati, ma che provengono da grandi stabilimenti che fanno capo a grandi etichette alimentari e mantengono la stessa qualità.

Evitare la pubblicità dei prodotti, ridimensionare le spese legate al packaging e al trasporto, sono tutti fattori che aiutano ad abbattere i costi.

Io Leggo l’etichetta 

Ma vediamo alcuni esempi concreti riportati dal sito Io leggo l’etichetta:

  • I frollini Le 8 frolle Dolciando & Dolciando sono un prodotto Mr Day – Vincenzi Biscotti S.p.a.
  • Le merendine Ruotelle simili alle Girelle sono prodotte da Bistefani
  • I Croissant Albicocca, Cacao e Crema pasticcera DOLCIANDO & DOLCIANDO sono prodotti da FBF (Bauli)
  • I Croissant con granelli di zucchero DOLCIANDO & DOLCIANDO sono prodotti da MOTTA, Via Cà Nove 3, San Martino Buon Albergo (Verona).
  • Le fette biscottate tre mulini sono prodotte da Colussi
  • Le polpe di frutta FRUTTA e NATURA vari gusti sono prodotte da Natura Nuova Bio, licenziataria di Almaverde Bio per polpe e omogeneizzati di frutta
  • Il succo di Arancia Rossa, Multivitaminico e Ace PUERTOSOL (1.5 lt) è prodotto da Sterilgarda
  • Il the al limone/pesca/verde Blues è prodotto da S.Benedetto negli stabilimenti di Scorzè(VE) e Popoli(Pe)
  • La pasta Tre Mulini formato 500 gr e 1 kg, viene prodotta ad Enna (almeno in Sicilia ci sta questa) nella fabbrica che produce la pasta Ceccato e Agnesi e, inoltre, a Santa Venerina (CT) da Alberto Poiatti
  • Il riso Basmati (confezione viola) Delizie del Sole è prodotto da Riso Scotti Via Angelo Scotti 2 27100 Pavia
    Il riso Thaibonnet parboiled (confezione rossa) Delizie del Sole è prodotto da Riso Scotti Via Angelo Scotti 2 27100 Pavia
  • I pelati e polpa in lattina bianca e verde sono prodotti da la Doria
  • Sugo al ragù DELIZIE DEL SOLE è prodotto da Casalasco “Consorzio Casalasco del Pomodoro” che produce anche POMI’
  • I Crackers Tre Mulini sono prodotti da Colussi
  • I biscotti Krumiri al latte Dolciando & Dolciando sono prodotti da Bistefani (stabilimento SS 31 n°3, Villnova Monferrato, AL)
  • Il prezzemolo, il misto soffritto, le bietoline porzionate e la cipolla a cubetti DELIZIE DEL SOLE sono prodotti da Orogel.

E la lista continua.

La marca è veramente importante?

Spesso, si sceglie la marca per il gusto degli alimenti, per l’affidabilità del processo di produzione, perché ci dà la possibilità di scegliere tra diverse varianti. Se però avete deciso di risparmiare, occorre sapere che non è necessario dover rinunciare a determinati prodotti, basta saper leggere l’etichetta e orientarsi sulle versioni non firmate o sui marchi privati.

Diventa allora di estrema importanza che il consumatore venga sempre informato, attraverso precise indicazioni sull’etichetta, dello stabilimento da cui provengono i prodotti che sta per acquistare, oltre naturalmente alla composizione delle materie prime. Questo lo aiuterà a orientarsi negli acquisti in modo più consapevole.

Da: QUI

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
RC auto, Di Maio annuncia riduzione tariffe indecenti: VIDEO
RC auto, Di Maio annuncia riduzione tariffe indecenti: VIDEO
(Milano)
-

Il ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, annuncia una riduzione delle tariffe dell’Rc auto.
RC auto, Di Maio: “Dobbiamo abbassare le tariffe” – di Pietro Di Martino Il...

Folle rigore Unione Europea: a dirlo solo il governo italiano
Folle rigore Unione Europea: a dirlo solo il governo italiano
(Milano)
-

In questi giorni ho ricevuto osservazioni anche da persone e compagni che stimo, i quali mi dicono che è sbagliato esprimere sostegno alla scelta del governo di non rispettare il Fiscal Compact e di impegnare più risorse, perché questo impedirebbe poi di
In questi giorni ho ricevuto osservazioni anche da persone e compagni che stimo,...

Istat: 20 miliardi spesi dalle famiglie per droga, prostitute e tabacchi di contrabbando
Istat: 20 miliardi spesi dalle famiglie per droga, prostitute e tabacchi di contrabbando
(Milano)
-

La ricchezza prodotta nel 2016 da economia sommersa e attività illegali è salita a 210 miliardi dai 208 del 2015, anche se il suo peso sul pil è lievemente calato dal 14,4 al 12,6%
La ricchezza prodotta nel 2016 da economia sommersa e attività illegali è salita...

Rc auto: un lusso per gli italiani, soprattutto al Sud
Rc auto: un lusso per gli italiani, soprattutto al Sud
(Milano)
-

Le Rc auto dei neopatentati sono ormai un vero e proprio lusso, in particolare al Sud, ove possono toccare i 6700 euro, come dimostrano i dati forniti dall'osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva
Le Rc auto dei neopatentati sono ormai un vero e proprio lusso, in particolare...

Ma gli italiani che votano a fare?
Ma gli italiani che votano a fare?
(Milano)
-

Bankitalia: “Non smontate la Fornero”. Salvini secco: “Non ci ferma nessuno”
In principio fu il Fondo Monetario Internazionale, che sempre attento a mettere...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati