Come fare le Bavette con pesto di agrumi

(Trento)ore 15:12:00 del 12/01/2019 - Categoria: , Cucina

Come fare le Bavette con pesto di agrumi

Portare in tavola la magia di questi abbinamenti è molto più semplice di quanto pensiate: venite a scoprire la nostra ricetta!

 

Siete alla ricerca di un piatto da preparare stasera? Leggero, fresco e saporito? Noi abbiamo la ricetta per voi: le bavette con pesto agli agrumi. Un primo piatto di pasta che conquisterà a partire dal profumo, una brezza agrumata che svela gli ingredienti di questo piatto che a prima vista potrebbe confondersi con il più tradizionale pesto alla genovese. Qui invece non troverete l’aglio ma spicchi di arance e limoni che regaleranno al vostro palato un’esperienza sensoriale nuova e sopraffina. Le bavette avvolgono dolcemente il pesto quasi a custodirne i segreti, ma al primo assaggio tutto vi sarà svelato: bavette insaporite da un pesto al basilico aromatizzato agli agrumi con gli immancabili pinoli dal gusto delicato. Portare in tavola la magia di questi abbinamenti è molto più semplice di quanto pensiate: venite a scoprire la nostra ricetta!

Ingredienti

Linguine 320 g Basilico 60 g Limoni (circa 1) 110 g Arance (circa 2) 470 g Olio extravergine d'oliva 120 g Sale fino q.b. Pepe nero q.b. Pinoli 30 g Grana Padano DOP grattugiato 60 g

Come preparare le Bavette con pesto di agrumi

Per realizzare le bavette al pesto di agrumi iniziate pelando a vivo gli agrumi: con uno spelucchino eliminate le estremità delle arance, fino ad arrivare alla polpa; poi eliminate la scorza compresa la parte bianca, seguendo l'andamento dello spicchio (1); estraete gli spicchi ad uno ad uno in modo da liberarli dalla pellicina che li avvolge (2), procedete allo stesso modo con i limoni: eliminate le estremità e poi la scorza e la parte bianca (3) quindi estraete gli spicchi (4) come avete fatto per le arance. Ora ponete prendete le foglie di basilico (potete pulirle con un panno asciutto oppure lavarle in una ciotola con acqua fredda, molto delicatamente; quindi asciugarle sempre delicatamente con carta da cucina) e versatele in un mixer dotato di lame (5), aggiungete i pinoli (6), il formaggio grattugiato (7), gli spicchi di arancia (8) e gli spicchi di limone (9).

Per finire versate a filo l’olio di oliva (10) e azionate il robot per frullare il composto il tempo necessario per ottenere un pesto omogeneo (11). Intanto in un tegame capiente, portate a bollore l’acqua e salate dal bordo alto e cuocete le bavette (12); cuocetele al dente.

Intanto versate il pesto in una padella larga (13) o un saltapasta, salate (14) e pepate (15) a piacere. quando le bavette saranno cotte, scolatele direttamente nella padella con il pesto (16). Fate saltare le bavette al pesto di agrumi per qualche istante e (17) poi servitele bene calde (18).

Conservazione

Le bavette al pesto di agrumi si possono conservare in frigorifero chiuse in un contenitore ermetico per un giorno al massimo. Si sconsiglia la congelazione.

Potete conservare il pesto di agrumi in frigorifero chiuso in un vasetto, ricoperto con olio d'oliva, per 3-4 giorni al massimo.

Consiglio

Volete provare una variante dal gusto più deciso? Sostituite il basilico con la rucola e i pinoli con le mandorle, il successo è assicurato!

Giallozafferano

 

Pubblicato da Luca

Altre notizie
Preparazione Zuppa d'orzo verdure e curcuma
Preparazione Zuppa d'orzo verdure e curcuma
(Trento)
-

La zuppa d’orzo verdure e curcuma si conserva in frigorifero coperta con pellicola fino a 4 giorni.
  Se siete tra coloro che amano i cibi semplici, genuini, che ci ricordano il...

Come fare la Torta melarancia
Come fare la Torta melarancia
(Trento)
-

Conservate la torta melarancia a temperatura ambiente, meglio se sotto una campana di vetro, per 2-3 giorni al massimo. È possibile congelare la torta una volta cotta.
  La torta di mele è un dolce genuino che da sempre amiamo e ci è di...

Preparazione Grostl alla tirolese
Preparazione Grostl alla tirolese
(Trento)
-

Potete grattugiarne qualcuno di vostro gradimento, meglio se semi stagionati e saporiti, come del casera o del bitto, i formaggi valtellinesi.
  E' uno dei piatti must da gustare in Alto Adige, in un rifugio d'alta quota...

Come fare i Panini alle cime di rapa
Come fare i Panini alle cime di rapa
(Trento)
-

I panini alle cime di rapa si possono conservare per 1-2 giorni in un sacchetto di carta.
  Le cime di rapa, conosciute anche come friarielli nella zona di Napoli, sono...

Come fare i Pizzoccheri alla valtellinese
Come fare i Pizzoccheri alla valtellinese
(Trento)
-

Anche a Giallozafferano ci siamo affidati per la preparazione dei pizzoccheri a uno chef valtellinese doc, Alessandro Negrini, esperto di questo piatto rustico fin dalla tenera età, quando a prepararli era la sua nonna.
  Ci sono piatti genuini e sostanziosi in grado di scaldare pancia e cuore,...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati