Combattono la criminalità: troppa ostilità nei loro confronti

SIRACUSA ore 13:05:00 del 30/12/2014 - Categoria: Cronaca, Cultura, Politica, Sociale

Combattono la criminalità: troppa ostilità nei loro confronti

Un'associazione antimafia ha chiesto al comune di Siracusa di intitolare una strada a Peppino Impastato: troppa ostilità nei loro confronti

In Italia sono poche le persone che seriamente cercano di lottare e di contrastare la criminalità organizzata. Il problema è che molti hanno paura, tanti decidono di non schierarsi perché non considerano questo problema una priorità o, forse, perché non hanno mai avuto occasione di avere a che fare con le organizzazioni criminali.

L'impegno delle istituzioni e delle forze dell'ordine non basta. C'è bisogno anche dei cittadini che devono dimostrare di voler debellare il fenomeno mafioso. Se tutti i cittadini in questi anni avessero lottato con forza contro la criminalità forse il fenomeno sarebbe stato, se non eliminato, quantomeno ridimensionato.

A Siracusa c'è un'associazione che da tempo si impegna sul fronte antimafia cercando, con tante interessanti iniziative, di diffondere la cultura della legalità in zone anche a forte rischio. Stiamo parlando dell'associazione Cento Passi che ha avviato una raccolta firme per chiedere al comune di Siracusa che venga intitolata a Peppino Impastato, giornalista ucciso nel 1978 dalla mafia, una strada della città. Attorno a loro, però, si respira un'aria di ostilità, con minacce e atti intimidatori che hanno fatto sorgere il dubbio sull'importanza che ha per la gente la lotta alla criminalità organizzata.

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
La storia dei cagnetti randagi afgani salvati dai nostri militari
La storia dei cagnetti randagi afgani salvati dai nostri militari

-

MEGLIO CANI IN AFGHANISTAN CHE CRISTIANI A LIVERPOOL
Arena è una cagnetta beige, di quel colore che in Sicilia dicono «cirricaca»...

Nestle': storia di una multinazionale da incubo
Nestle': storia di una multinazionale da incubo

-

La Nestlè è vita, la nostra vita, perche noi potremmo tranquillamente vivere dei loro prodotti. Infatti questa multinazionale svizzera ha un regime quasi di monopolio nel mercato mondiale.
La Nestlè è vita, la nostra vita, perche noi potremmo tranquillamente vivere dei...

Stop ai migranti? In aumento le badanti italiane
Stop ai migranti? In aumento le badanti italiane

-

Nel lavoro domestico sempre più badanti e meno colf, ma con il blocco ai migranti c’è chi non riesce a trovarne una
Oltre due milioni di persone, in maggioranza stranieri e soprattutto donne, ma...

Ecco perche' dovresti EDUCARE ALLA NOIA tuo figlio
Ecco perche' dovresti EDUCARE ALLA NOIA tuo figlio

-

Un regalo prezioso per i tuoi figli? Educali alla noia
I tempi morti non esistono più. Ma non è detto che siamo vivi mentre ci...

Israele: un regime apartheid che uccide per sopravvivere
Israele: un regime apartheid che uccide per sopravvivere

-

Giovedì 19 luglio, il parlamento israeliano ha approvato la legge dello Stato nazionale ebraico per dichiarare Israele “la casa nazionale del popolo ebraico”
Giovedì 19 luglio, il parlamento israeliano ha approvato la legge dello Stato...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati