Castelfranco Veneto: la vergogna italiana

(Treviso)ore 07:44:00 del 30/08/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce

Castelfranco Veneto: la vergogna italiana

Intanto, continuano le proteste degli insegnanti contro i trasferimenti di sede previsti dal piano di mobilità straordinario.

Intanto, continuano le proteste degli insegnanti contro i trasferimenti di sede previsti dal piano di mobilità straordinario. E per ribadirlo stamattina i docenti sono scesi in piazza, in una manifestazione unitaria, a Bari, Catania, Palermo e Potenza. Il piano, infatti, riguarda in particolar modo insegnanti del Sud che a settembre saranno costretti a fare le valige per raggiungere una cattedra al Nord. “Ci stiamo occupando della mobilità, è un processo normale di questi tempi nel mondo della scuola, quest’anno c’è un piano di mobilità straordinario”, ha detto la ministra dell’Istruzione, Stefania Giannini.

CASTELFRANCO VENETO – Lutto all’Ipsia di Castelfranco Veneto per l’improvvisa scomparsa, a a 45 anni, del professore Carmelo Lo Monaco. L’insegnante si è tolto la vita mentre si trovava in Sicilia con la moglie e i figli, nell’abitazione di famiglia. Lo Monaco, attualmente in congedo, aveva da tempo richiesto di poter essere trasferito nella terra natia ma questo provvedimento, ottenuto peraltro dalla moglie (anche lei docente), tardava ad arrivare ormai da molto, troppo tempo. La notizia ha sconvolto colleghi e studenti. Un fulmine a ciel sereno, un dramma a pochi giorni dalla riapertura dell’istituto.

Lutto all’Ipsia di Castelfranco per la tragica scomparsa di Carmelo Lo Monaco, 45 anni: l’insegnante si è tolto la vita mentre si trovava in congedo con la moglie

 

“Chi viene trasferito lo sapeva per legge e partono con un contratto in tasca a tempo indeterminato” ha aggiunto Giannini “la mobilità generale riguarda 200 mila insegnanti, una percentuale inferiore al 10% sono i neo assunti in fase C”. Ma sindacati e lavoratori sono di diverso parere e denunciano un “esodo vergognoso” che sta “depauperando il Mezzogiorno”, per colpa di una legge, la 107 del 2015, “incostituzionale” e di un “algoritmo” che, in questa fase di mobilità, ha “sparpagliato gli insegnanti del Sud dal Tevere al Tagliamento, senza tener conto delle situazioni personali e familiari e dei tanti anni passati nella scuola”.

 

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
Edlettrodomestici costruiti per rompersi subito dopo la garanzia
Edlettrodomestici costruiti per rompersi subito dopo la garanzia
(Treviso)
-

Germania, uno studio dimostra: elettrodomestici costruiti per rompersi subito dopo la garanzia
Quando in casa un elettrodomestico si rompe all’improvviso, senza motivo e...

Sigarette: tutti i prodotti CHIMICI NOCIVI che non conosci
Sigarette: tutti i prodotti CHIMICI NOCIVI che non conosci
(Treviso)
-

Sigarette, sigari e tabacco da pipa sono sì fatti con foglie di tabacco essiccate, ma altre sostanze chimiche vengono aggiunte per dare sapore e per rendere il fumo più piacevole.
Sigarette, sigari e tabacco da pipa sono sì fatti con foglie di tabacco...

Sembra che le Torri siano crollate da SOLE...come in Italia i PONTI!
Sembra che le Torri siano crollate da SOLE...come in Italia i PONTI!
(Treviso)
-

L'Occidente dimentica chi e perché ha fatto crollare le torri gemelle... e infatti permette che una grande moschea sia stata costruita proprio vicino a Ground Zero come se il terrorismo islamico non c'entrasse nulla Ieri il mondo avrebbe dovuto ricordare
L'Occidente dimentica chi e perché ha fatto crollare le torri gemelle... e...

COPYRIGHT su banconota dell'Euro: perche'? PERCHE' E' PRIVATA! VIDEO
COPYRIGHT su banconota dell'Euro: perche'? PERCHE' E' PRIVATA! VIDEO
(Treviso)
-

L’invenzione delle banconote è la più grande truffa criminale che sia mai stata inventata!
L’invenzione delle banconote è la più grande truffa criminale che sia mai stata...

Corruzione: perquisita la casa di DENIS VERDINI
Corruzione: perquisita la casa di DENIS VERDINI
(Treviso)
-

E’ coinvolto anche l’ex senatore di Ala Denis Verdini nell’inchiesta che ha portato all’arresto del sindaco di Ponzano Romano, Enzo De Santis.
E’ coinvolto anche l’ex senatore di Ala Denis Verdini nell’inchiesta che ha...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati