Carpi ultime notizie: vince 2 milioni di euro al Gratta e Vinci ma la sorpresa e' amara!

CARPI (Modena)ore 19:34:00 del 30/04/2015 - Categoria: Cronaca, Curiosità - Carpi

Carpi ultime notizie: vince 2 milioni di euro al Gratta e Vinci ma la sorpresa e' amara!

Carpi ultime notizie: vince 2 milioni di euro al Gratta e Vinci ma la sorpresa e' amara! La comunicazione arriva ed è amara: il biglietto è stato ritenuto contraffatto, la società non pagherà

Ha acquistato un Gratta e vinci Mega Miliardario da dieci euro in una tabaccheria di Carpi, lo ha raschiato quanto basta per scoprire che davanti a sé aveva il lasciapassare per un sogno di una vita: 2 milioni di euro. Poi la doccia gelata: la società Lotterie Nazionali srl ritiene il biglietto contraffatto e quindi non ha intenzione di pagare. La storia è raccontata a Il Resto Del Carlino dal notaio Paolo Vincenzi, a cui l’uomo ha deciso di rivolgersi, insieme ad un avvocato, Federico Brausi, per riscuotere la somma vinta. Il tagliando vincente sarebbe stato consegnato alla sede Lotterie nazionali a Roma, ufficio premi, ma qui “la funzionaria mi ha detto che il biglietto veniva accettato in forma non integra, era leggermente stropicciato perché era stato piegato dal mio cliente – prosegue il notaio – mi hanno comunque detto che dovevamo aprire un conto corrente dedicato su cui la società avrebbe versato l’importo della vincita e quando questo sarebbe avvenuto mi avrebbero mandato una comunicazione”.

La comunicazione arriva ed è amara: il biglietto è stato ritenuto contraffatto, la società non pagherà. “Ho scritto chiedendo in cosa consisterebbe la contraffazione ma non mi hanno risposto” dice Vincenzi. Secondo il Resto del Carlino, Quando è andato nel negozio per riscuotere quelli che pensare essere 50 euro, la macchinetta non prendeva il tagliando. Il negoziante gli ha consigliato di ‘grattare meglio’: sotto la patina argentata c’erano due milioni di euro. “Visto che Lotterie nazionali ha Annunciato di voler querelare il nostro cliente ho richiesto alla Procura di Roma di poter vedere il verbale della commissione così potremo capire la contestazione e sapere contro chi avviare un eventuale procedimento civile per riscuotere il denaro” dice l’avvocato dell’uomo.

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
Acqua ossigenata: cosa succede se metti 1 cucchiaino in lavatrice?
Acqua ossigenata: cosa succede se metti 1 cucchiaino in lavatrice?
(Modena)
-

Acqua ossigenata: 5 utilizzi alternativi a cui non avevi mai pensato
Uno dei prodotti più versatili, economici e utili che dovremmo sempre avere in...

Migranti: con il taglio dei 35 euro ADDIO ACCOGLIENZA!
Migranti: con il taglio dei 35 euro ADDIO ACCOGLIENZA!
(Modena)
-

Stop ai corsi di italiano e alla formazione professionale. Non solo: via gli psicologi, ridotta al minimo la presenza di assistenti sociali, operatori culturali, medici e infermieri
Ogni ospite vedrà il medico per massimo 4 ore l’anno. L’infermiere, invece, non...

Unicef: ogni 3 euro che doni, 2 vanno a una societa' privata!
Unicef: ogni 3 euro che doni, 2 vanno a una societa' privata!
(Modena)
-

Unicef: se doni 3 euro, 2 vanno a una società privata. Ma per il fondo per l’infanzia va bene così L’affare Play Therapy Africa – Scoperta dei pm di Firenze nell’inchiesta sui Conticini. Ma il Fondo per l’infanzia ha deciso che va bene così
Su dieci milioni di donazioni versate ad associazioni umanitarie per aiutare i...

Forfora perenne? Ecco 5 rimedi super!
Forfora perenne? Ecco 5 rimedi super!
(Modena)
-

5 rimedi naturali efficaci per intervenire subito contro la forfora
Se i capelli sono un must della bellezza femminile e ci teniamo molto a taglio,...

Si espande il modello CINA: Internet sempre MENO LIBERO
Si espande il modello CINA: Internet sempre MENO LIBERO
(Modena)
-

L’organizzazione non governativa ‘Freedom House’ nel suo ultimo rapporto ha evidenziato un aggravamento sul fronte dei diritti e delle libertà della rete
L’organizzazione non governativa ‘Freedom House’ nel suo ultimo rapporto ha...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati