Bonus Inps: fino a 1.000 euro per le famiglie dei disabili

(Napoli)ore 21:27:00 del 26/12/2018 - Categoria: , Economia, Nuove Leggi, Politica

Bonus Inps: fino a 1.000 euro per le famiglie dei disabili

Il progetto Home Care Premium è rinnovato per il 2019: le famiglie con a carico un titolare di Legge 104 potranno beneficiare di un bonus fino a 1.000 euro.

Home Care Premium è un progetto indirizzato a dipendenti e pensionati pubblici che svolgono attività di assistenza nei confronti di un familiare disabile (sia minorenne che maggiorenne). Dopo la proroga della scadenza per l’ultimo bando (Home Care Premium 2017), l’Inps ha annunciato il nuovo bando per il 2019.

Il bando sarà pubblicato a breve sul sito ufficiale dell’Inps: da qui sarà scaricabile per sapere maggiori informazioni al riguardo. Inoltre, sempre sul sito dell’ente previdenziale, sarà possibile effettuare la richiesta e, se la domanda verrà accolta, la famiglia interessata otterrà un riconoscimento fino ai 1.050 euro. Inoltre, il bonus prevede anche altri servizi e aiuti, come l’assistenza domiciliare, supporto e prestazione in strutture extra-domiciliari e finalizzate alla riabilitazione, sostegno psicologico, ecc. Il bonus ha una durata di 18 mesi.

Requisiti e domanda

Per fare richiesta è fondamentale essere già in possesso della DSU (dichiarazione sostitutiva unica) per accertare l’Isee sociosanitario. Difatti, il bonus sarà erogato soltanto in caso di disabilità grave a chi è in possesso di un Isee sociosanitario inferiore agli 8.000 euro.

Chi sarà idoneo a tali requisiti, riceverà, oltre l’assegno, anche ulteriori servizi come supporto psicologico, fisioterapetico e logopedistico e, in caso di necessità, trasporto extra-domiciliare presso centri di riabilitazione. Oltre al richiedente, potrebbero beneficiare del bonus anche:

  • un coniuge convivente;
  • un genitore o un figlio;
  • il figlio minore orfano del titolare o il suo tutore;
  • un suocero;
  • un fratello.

La domanda sarà effettuabile sul sito dell’Inps dall’apertura del bando in poi. Su quest’ultimo, inoltre, sarà possibile verificare le graduatorie.

Da: QUI

Pubblicato da Samuele

Altre notizie
5stelle come PD e Berlusconi: votano in UE contro l'ITALIA
5stelle come PD e Berlusconi: votano in UE contro l'ITALIA
(Napoli)
-

Non sottovalutate quello che è successo l’altro giorno al Parlamento Europeo: è un preavviso di ciò che potrebbe accadere nei prossimi giorni in Italia.
Non sottovalutate quello che è successo l’altro giorno al Parlamento Europeo: è...

Codice Rosso, nuova legge contro la violenza sulle donne: come funziona
Codice Rosso, nuova legge contro la violenza sulle donne: come funziona
(Napoli)
-

CODICE ROSSO NUOVA LEGGE CONTRO VIOLENZA SULLE DONNE - Via libera definitivo del Senato al ddl sulla tutela delle vittime di violenza domestica e di genere, il cosiddetto Codice rosso.
CODICE ROSSO NUOVA LEGGE CONTRO VIOLENZA SULLE DONNE - Via libera definitivo del...

Pensioni: i 40enni di oggi ci andranno dopo i 73 anni
Pensioni: i 40enni di oggi ci andranno dopo i 73 anni
(Napoli)
-

QUANDO ANDRANNO IN PENSIONE I 40ENNI DI OGGI - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni.
QUANDO ANDRANNO IN PENSIONE I 40ENNI DI OGGI - I quarantenni di oggi, coloro che...

Assegno Sociale da 485 euro al mese: come richiederlo
Assegno Sociale da 485 euro al mese: come richiederlo
(Napoli)
-

COME RICHIEDERE ASSEGNO SOCIALE 485 EURO AL MESE - L’assegno sociale è un è una prestazione assistenziale che non è influenzata dal versamento dei contributi ed è erogata in favore di soggetti in condizione economiche disagiate al raggiungimento di una de
COME RICHIEDERE ASSEGNO SOCIALE 485 EURO AL MESE - L’assegno sociale è un è una...

Sos Presidi: scuole senza soldi, classi senza banchi e sedie e soffitti che crollano!
Sos Presidi: scuole senza soldi, classi senza banchi e sedie e soffitti che crollano!
(Napoli)
-

SOS PRESIDI ALLARME SCUOLA - «Diverse scuole superiori di Roma e provincia inizieranno l’anno scolastico con classi sprovviste di banchi e sedie»: a lanciare l’allarme è il presidente dell’associazione nazionale presidi (Anp) del Lazio, Mario Rusconi.
SOS PRESIDI ALLARME SCUOLA - «Diverse scuole superiori di Roma e provincia...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati