Banda larga: in Italia le connessioni fanno SCHIFO

(Bari)ore 13:24:00 del 11/04/2018 - Categoria: , Denunce, Internet

Banda larga: in Italia le connessioni fanno SCHIFO

L'ultimo rapporto di Akamai sullo stato di Internet nel mondo fotografa la pietosa situazione italiana

Inutile girarci troppo intorno: l'Internet italiano fa schifo, talmente tanto che guardando la regione EMEA che include Europa, Medio Oriente e Africa, siamo in fondo a quasi tutte le classifiche, davanti solo al Sud Africa. La velocità media delle connessioni italiane registrate da Akamai è di 6,1 Mbit/s, con una crescita anno su anno del 17%. Se vi viene da dire "beh, dai, almeno stiamo migliorando" mordetevi la lingua fino a leggere questi dati: la Repubblica Ceca cresce del 22%, la Romania del 38%, la Polonia del 32%, l'Ungheria del 26%, il Portogallo del 42%, e stiamo parlando di paesi che stanno tutti saldamente davanti a noi in termini di velocità medie.

Nella classifica mondiale siamo al 56° posto per velocità media, ma in Europa siamo ultimi. Meglio di noi anche Turchia ed Emirati Arabi.

L'unica classifica in cui non siamo al penultimo posto è quella della percentuale di connessione sopra i 15 Mbit/s, che con il 2,5% ci pone sopra oltre che al Sud Africa, anche agli Emirati Arabi. Bella consolazione! Ripetiamo se non fosse chiaro: le connessioni in grado di andare oltre i 15 Mbit/s in Italia sono il 2,5% del totale. Solo il 7,3% supera i 10 Mbit/s. Per chi non lo conoscesse, Akamai è una delle maggiori piattaforme di CDN (content delivery network), una delle infrastrutture che distribuiscono i contenuti di molti servizi multimediali via web: quando guardate un video su Internet, arriva dai server di aziende come Akamai.

Dove l'Italia non se la cava male, e non è una novità, è nella connettività mobile. La velocità media è di 6,1 Mbit/s, con velocità di picco superiori ai 53 Mbit/s, e tenete conto che paesi come gli Stati Uniti sono fermi a 4 da questo punto di vista. Resta un fatto: in questo mondo e in questa economia l'Italia non può più andare avanti a suon di annunci.

Da: QUI

Pubblicato da Samuele

Altre notizie
Salvini, Di Maio e Conte: governo italiano indagato per SEA WATCH 3
Salvini, Di Maio e Conte: governo italiano indagato per SEA WATCH 3
(Bari)
-

Sea Watch 3, indagati anche Conte, Di Maio e Toninelli insieme a Salvini
Dopo la notizia dell'indagine a carico del ministro degli Interni Matteo...

TRIPOLI: 6000 profughi pronti a partire per l'Italia dalla LIBIA
TRIPOLI: 6000 profughi pronti a partire per l'Italia dalla LIBIA
(Bari)
-

La maggior parte vive ammassata nei centri di detenzione dove l’acqua e il cibo sono sempre più scarsi
TRIPOLI & TRIBOLI - IL DOSSIER DEGLI 007: SEIMILA PROFUGHI PRONTI A PARTIRE...


(Bari)
-


Sono più che raddoppiate in otto mesi le persone che...

I bilanci della ONG DEI CENTRI SOCIALI
I bilanci della ONG DEI CENTRI SOCIALI
(Bari)
-

La ong aperta da Luca Casarini e altri esponenti dei centri sociali e dell'associazionismo rosso per mettere in mare la nave Mare Jonio, svelano sì i soldi che fino a oggi gli sono arrivati nel portafogli, ma non pubblicano alcun nome se non quelli che gi
Non è tanto quello che dice, quanto piuttosto quello che no dice. Perché i...

Fragole italiane garantite e di qualita' messe da parte per far spazio ALLE CINESI
Fragole italiane garantite e di qualita' messe da parte per far spazio ALLE CINESI
(Bari)
-

Importazioni di fragole fuori controllo: la testimonianza di un produttore italiano
Per i fragolicoltori meridionali sono settimane dure a causa dell’invasione...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati