Auto non chiusa a chiave? 170 Euro di multa, 41 per finestrino aperto!

(Napoli)ore 17:20:00 del 23/07/2017 - Categoria: , Denunce, Motori

Auto non chiusa a chiave? 170 Euro di multa, 41 per finestrino aperto!

TI FREGANO LA MACCHINA E TI MULTANO PURE! – PER L’AUTO NON CHIUSA A CHIAVE SI RISCHIA FINO A 168 € - PER IL FINESTRINO APERTO 41 € - SIMILI DIMENTICANZE POSSONO RAPPRESENTARE UNA SORTA DI “INDUZIONE A COMMETTERE REATO”...

TI FREGANO LA MACCHINA E TI MULTANO PURE! – PER L’AUTO NON CHIUSA A CHIAVE SI RISCHIA FINO A 168 € - PER IL FINESTRINO APERTO 41 € - SIMILI DIMENTICANZE POSSONO RAPPRESENTARE UNA SORTA DI “INDUZIONE A COMMETTERE REATO”...

Mai come in questo caso la frase “strano ma vero” è appropriata. Se da un lato lasciare l’auto aperta è un comportamento ovviamente rischioso per la possibilità che qualcuno possa appropriarsene o rubare gli oggetti  contenuti dentro, risalta paradossale  essere anche un comportamento anche passibile di una sanzione. Una conseguenza che è apparsa assurda agli automobilisti che hanno trovato sul proprio parabrezza una multa per non aver chiuso a chiave le portiere della propria vettura.

La norma di riferimento che giustifica la sanzione è l’art. 158 del Codice della Strada, il quale precisa al comma 4 che “durante la sosta e la fermata il conducente deve adottare le opportune cautele atte a evitare incidenti ed impedire l’uso del veicolo senza il suo consenso”. In sostanza, il conducente deve fare il possibile per dissuadere i malintenzionati, attraverso l’adozione di tutte quelle cautele necessarie a tutelare il proprio bene dall’intrusione altrui o da rischi correlati. Trattandosi di una norma aperta, che non esplicita i singoli comportamenti sanzionabili, la multa è stata comminata per fattispecie diverse.

In estate, ad esempio, complice la calura estiva che costringe a viaggiare con i finestrini abbassati, non è affatto difficile incorrere in una dimenticanza sanzionata dalla norma, magari anche in relazione ai sedili posteriori che non sono direttamente visibili dal guidatore. Dunque anche lasciare il finestrino abbassato espone al rischio di una sanzione ( multa da 41 euro!) così come lasciare le chiavi nell’auto, poichè si tratta di situazioni che pongono a rischio il proprio veicolo del quale potrebbe facilmente appropriarsene altro soggetto senza il consenso del proprietario.

Ed è proprio questo l’interesse che la norma intende tutelare, ovverosia che dei veicoli non ne venga fatto un uso contrario alla legge: simili comportamenti, infatti, sembrerebbero porre in essere una sorta di “induzione a commettere reato” e dunque è sul conducente che ricade l’onere di porre in essere tutte le accortezze necessarie ad impedirlo. Ancora, non sono rari i casi in cui per dimenticanza si lascia l’auto aperta, dunque facilmente accessibile da chiunque. Anche in questo caso la multa è dietro l’angolo e nulla si può eccepire alla sanzione in quanto questa è legittimata direttamente dal codice della strada.

La violazione di questo sottinteso obbligo di custodia del proprio veicolo, dal quale potrebbe derivare un uso improprio del mezzo, espone al rischio del pagamento di una sanzione amministrativa da euro 24 a euro 97 per i ciclomotori e i motoveicoli a due ruote e da euro 41 a euro 168 per i restanti veicoli.

Dago

Pubblicato da Luca

Altre notizie
Il Quirinale guida il governo verso la resa all'Ue
Il Quirinale guida il governo verso la resa all'Ue
(Napoli)
-

Il rischio di recessione dipende da una contrazione della domanda globale che ha colpito l’export e da una crisi di fiducia sull’Italia che ha ridotto gli investimenti esterni e interni quando il governo ha esplicitato una linea de-sviluppista e assistenz
Il rischio di recessione dipende da una contrazione della domanda globale che ha...

Il SISTEMA Ferrero: truffa, fatture false e autoriciclaggio
Il SISTEMA Ferrero: truffa, fatture false e autoriciclaggio
(Napoli)
-

L'Espresso nel 2017 aveva svelato la galassia di interessi dell'imprenditore romano. A cui oggi la Guardia di Finanza ha sequestrato i beni per 2,6 milioni di euro
I pm di Roma hanno indagato il patron della Sampdoria e altre cinque persone. La...

Onu: entro il 2030 ognuno di noi dovra' avere una IDENTITA' BIOMETRICA
Onu: entro il 2030 ognuno di noi dovra' avere una IDENTITA' BIOMETRICA
(Napoli)
-

Grazie all’abile uso di trattati e accordi internazionali, il dominio su questo pianeta sta diventando sempre più globalizzato e centralizzato, eppure la maggior parte della gente non sembra preoccuparsene soprattutto per via della grande disinformazione
Grazie all’abile uso di trattati e accordi internazionali, il dominio su questo...

Nigeria: piu' di 600 cristiani MASSACRATI in solo 8 mesi. E NESSUNO FA NULLA
Nigeria: piu' di 600 cristiani MASSACRATI in solo 8 mesi. E NESSUNO FA NULLA
(Napoli)
-

Da marzo a ottobre sono state distrutte 30 chiese, rase al suolo 4.436 case, mentre 38 mila cristiani vivono in 10 campi per sfollati. Vescovo anglicano di Jos: «Viviamo nel terrore. I musulmani ci uccidono»
Almeno 646 cristiani sono stati massacrati solo tra marzo e ottobre nel 2018, e...

Che fine ha fatto l'Isis?
Che fine ha fatto l'Isis?
(Napoli)
-

L’attenzione dei media, italiani e non, sull’Isis è scemata notevolmente. Qual è oggi lo scenario nella vasta zona che ha visto in questi anni il dominio del Califfato?
Per anni ha occupato le prime pagine di tutti i quotidiani nazionali ed...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati