Aumenti Tariffe e bollette Luglio 2019

(Napoli)ore 19:06:00 del 12/07/2019 - Categoria: , Economia, Lavoro

Aumenti Tariffe e bollette Luglio 2019

AUMENTI BOLLETTE LUGLIO 2019 - Scattano gli aumenti di molte utenze a partire da lunedì 1° luglio.

AUMENTI BOLLETTE LUGLIO 2019 - Scattano gli aumenti di molte utenze a partire da lunedì 1° luglio. Un salasso per il mese di luglio, che inizia con una serie di rincari, a partire dalla luce.

Come denunciato dal Codacons, da oggi si susseguiranno aumenti di molte tariffe, a cominciare dall’elettricità che crescerà dell’1,9% per decisione dell’Arera. . “L’aumento delle tariffe riguardanti l’elettricità – sottolinea l’associazione – avviene nel momento di maggior consumo di elettricità, per l’uso di condizionatori e sistemi di climatizzazione, che avrà un forte impatto sulla spesa energetica”.

AUMENTI BOLLETTE LUGLIO 2019 - Inoltre saranno ingenti i rincari per le tariffe telefonica, con un aggravio di spesa che può arrivare anche a +3 euro al mese. E come già accennato nelle scorse settimane, dal 15 luglio aumenterà il costo del biglietto per i bus ATM, con gli abitanti di Milano che dovranno rendere conto di un rincaro del costo del ticket che passera da 1,5 a 2 euro

AUMENTI BOLLETTE LUGLIO 2019 - Le offerte delle altre società invece si basano su dei prezzi bloccati per uno o 2 annioppure sono indicizzati sulle tariffe dell’ARERA. Dal 1 Luglio 2020 tutti i clienti del mercato tutelato dovranno passare al libero.

Se volete scoprire quanto potrete risparmiare passando ad una delle offerte delle compagnie libere potete usare il comparatore di SosTariffe.it per confrontare le promozioni attivabili a Luglio 2019.

Impostate il vostro stile di consumo, la potenza, se vi interessa una tariffa mono o bioraria, quante persone vivono in casa con voi, quali elettrodomestici usate. Lo strumento vi restituirà quindi una classifica delle offerte con tutti i dettagli e gli extra proposti.

Le tariffe a prezzo bloccato per risparmiare

Una famiglia di 3 persone che in casa usa per lo più il forno elettrico, il frigorifero, la lavatrice e la lavastoviglie e che concentra i suoi le proprie attività nel weekend e nelle ore serali in genere in un anno arriva a consumare 2900 kWh impiegando una potenza di 3 KW. Il costo della bolletta della luce con il servizio di Maggior tutela si aggirerebbe intorno ai 630 € all’anno considerando il rincarto dell’1,9% previsto.

Con una delle offerte del libero mercato invece la spesa annua potrebbe arrivare a scendere sotto quota 555€. Ecco alcune delle tariffe proposte a Luglio 2019.

1 Illumia Super Web LUCE a 46.14 € al mese

In assoluto il risparmio annuo maggiore che potrete ottenere è quello proposto da Illumia.  Con un prezzo della materia prima di 0.0380 €/kWh e facendo un calcolo sui consumi appena citati in un anno si spenderebbero 553 €, 66.73 € in meno in 12 mesi rispetto a quanto stimato per il mercato libero. Una riduzione dei costi che può aumentare se si sceglie di pagare in RID.

La promozione vi fornisce 50 kWh in omaggio. La tariffa di è monoraria e blocca il prezzo dell’energia elettrica per 1 anno, questo vuol dire che l’energia elettrica avrà lo stesso prezzo a qualsiasi orario la userete. Incluso nel prezzo la certificazione che l’energia che consumate proviene da fonti rinnovabili.

2 E.On Luce Blu a 46.26 €  al mese

Questa offerta vi permette di contribuire al Energy4Blue in cui E.OnLegambiente sono impegnate nella pulizia del mare dalla plastica. Come funzione?  Il fornitore di energia sostiene tre iniziative di prevenzione, di pulizia dei rifiuti e di tutela delle specie marine.

Il costo annuo stimato con questa promozione si aggira intorno ai 555 €, ben 65 € in meno rispetto alle proposte del mercato di Tutela. I clienti che passeranno a E.On avranno uno sconto del 20% sulla fornitura di energia elettrica e si tratta di un’offerta a energia verde (da fonti rinnovabili).

I prezzi praticati da questa compagnia sono 0.0407 €/kWh per chi sceglie la tariffa monoraria. Per i consumatori che optano per l’offerta bioraria il prezzo dell’energia elettrica praticato sarà 0.0588 €/kWh nelle ore di punta, mentre nei weekend e nelle ore serali la tariffa sarà 0.0296€/kWh.

3 Wekiwi Energia Prezzo Fisso a 12 mesi a 46.93€ al mese

Altra tariffa monoraria quella proposta da Wekiwi rispetto a quella del servizio di tutela si possono risparmiare 57.27€ l’anno, il costo totale stimato per una famiglia di 3 persone è di 563 € circa. Il fornitore propone anche dei benefici accessori per i clienti:

  • la certificazione di energia 100% rinnovabile

  • per chi è già cliente Wekiwi o se si attiva un secondo contratto (luce o gas) ottieni 30 € di buono da spendere su e-shop online di Wekiwi

  • assicurazione salute per chi stipula un contratto luce e gas

Il sistema di pagamento di Wekiwi è differente da quello di altre compagnie, il consumatore sceglie un importo fisso per la sua bolletta facendo una stima approssimativa di quanto crede di consumare.  La Carica mensile” sarà poi integrata una volta effettuata la lettura dei consumi reali.

Pubblicato da Carmine

Altre notizie
Pensioni: i 40enni di oggi ci andranno dopo i 73 anni
Pensioni: i 40enni di oggi ci andranno dopo i 73 anni
(Napoli)
-

QUANDO ANDRANNO IN PENSIONE I 40ENNI DI OGGI - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni.
QUANDO ANDRANNO IN PENSIONE I 40ENNI DI OGGI - I quarantenni di oggi, coloro che...

Assegno Sociale da 485 euro al mese: come richiederlo
Assegno Sociale da 485 euro al mese: come richiederlo
(Napoli)
-

COME RICHIEDERE ASSEGNO SOCIALE 485 EURO AL MESE - L’assegno sociale è un è una prestazione assistenziale che non è influenzata dal versamento dei contributi ed è erogata in favore di soggetti in condizione economiche disagiate al raggiungimento di una de
COME RICHIEDERE ASSEGNO SOCIALE 485 EURO AL MESE - L’assegno sociale è un è una...

Sos Presidi: scuole senza soldi, classi senza banchi e sedie e soffitti che crollano!
Sos Presidi: scuole senza soldi, classi senza banchi e sedie e soffitti che crollano!
(Napoli)
-

SOS PRESIDI ALLARME SCUOLA - «Diverse scuole superiori di Roma e provincia inizieranno l’anno scolastico con classi sprovviste di banchi e sedie»: a lanciare l’allarme è il presidente dell’associazione nazionale presidi (Anp) del Lazio, Mario Rusconi.
SOS PRESIDI ALLARME SCUOLA - «Diverse scuole superiori di Roma e provincia...

65 miliardi di nuove tasse in arrivo nei prossimi 3 anni
65 miliardi di nuove tasse in arrivo nei prossimi 3 anni
(Napoli)
-

NUOVE TASSE IN ARRIVO PROSSIMI 3 ANNI - Stangata fiscale dal 65 miliardi di euro nel triennio 2020-2022: rispetto al 2019, nei prossimi tre anni il totale delle entrate nelle casse dello Stato passerà da 827 miliardi a 893 miliardi con un incremento che s
NUOVE TASSE IN ARRIVO PROSSIMI 3 ANNI - Stangata fiscale dal 65 miliardi di euro...

Come le banche creano denaro dal NULLA esentasse, INDEBITANDO Stati
Come le banche creano denaro dal NULLA esentasse, INDEBITANDO Stati
(Napoli)
-

COME FUNZIONA L'EMISSIONE DI DENARO DELLE BANCHE - Ma se solo la Bce ha la potestà di creare l’euro, perché si tollera che l’euro venga creato (mediante i prestiti, ndr) dalle normali banche di credito?
COME FUNZIONA L'EMISSIONE DI DENARO DELLE BANCHE - Il privilegio di emettere...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati