Atti intimidatori ad un giudice: magistrati in pericolo?

LATINA ore 11:19:00 del 26/12/2014 - Categoria: Cronaca, Sociale

Atti intimidatori ad un giudice: magistrati in pericolo?

Nuovo atto intimidatorio a Latina nei confronti di un giudice: c'è da preoccuparsi per l'incolumità dei magistrati?

Quando un magistrato fa bene il proprio lavoro e dimostra di poter essere pericoloso allora per la criminalità diventa un pericolo ed un problema che, in un modo o nell'altro, bisogna cercare di risolvere. Per fortuna in Italia ci sono tanti giudici che dimostrano di non avere paura e che vanno avanti nel proprio lavoro senza alcun timore.

A Latina ultimamente la criminalità ha alzato il tiro e quindi è sempre bene fare molta attenzione a qualunque tipo di episodio o di comportamento. Nelle ultime settimane il magistrato Lucia Aiello è stato in più di una occasione vittima di atti intimidatori.

Stavolta, sempre a Latina, è toccato al giudice Nicola Iansiti. Il pool di magistrati di Latina sta lavorando ad indagini importanti che coinvolgono la criminalità organizzata. I delinquenti, stavolta, si sono spinti fino all'ingresso di casa di Iansiti lasciando davanti alla porta degli escrementi. Attraverso la visione delle videocamere di sorveglianza i carabinieri cercheranno di risalire agli autori del gesto.

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
Torino: 25centesimi al KM se vai a lavoro in bici
Torino: 25centesimi al KM se vai a lavoro in bici

-

Un nuovo progetto a favore dell’ecosostenibilità è stato lanciato nella zona ovest di Torino: più pedali e più guadagni.
PAGATI PER ANDARE A LAVORO IN BICI - Bogia in piemontese vuol dire “muoviti” e...

Tim, Vodafone e Wind denunciate per i tagli alle ricariche: VERGOGNA!
Tim, Vodafone e Wind denunciate per i tagli alle ricariche: VERGOGNA!

-

Il Codacons denuncia all'Agcom e all'Antitrust la ricarica premium, novità messa sul mercato da Tim, Vodafone e Wind.
Il Codacons ha formalizzato il pensiero di milioni di utenti italiani sotto...



-


"Carenza di un'adeguata impiantistica per il riciclo dei rifiuti, assenza di...

Seggiolini antiabbandono obbligatori da oggi 7 novembre
Seggiolini antiabbandono obbligatori da oggi 7 novembre

-

Chi non si doterà di questi dispositivi incorrerà in una sanzione amministrativa da 81 a 326 euro e la decurtazione di 5 punti dalla patente
SEGGIOLINI ANTIABBANDONO OBBLIGATORI - Da domani 7 novembre scatta l'obbligo per...

Fiat venduta alla Francia, ma nessuno lo dice
Fiat venduta alla Francia, ma nessuno lo dice

-

FIAT VENDUTA ALLA FRANCIA, PERCHE' NESSUNO NE PARLA? - E’ stata annunciata come una fusione alla pari
FIAT VENDUTA ALLA FRANCIA, PERCHE' NESSUNO NE PARLA? - E’ stata annunciata come...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati