Asse Albania-Italia: ecco dove occultavano la droga

AGRIGENTO ore 20:32:00 del 26/11/2014 - Categoria: Cronaca, Sociale

Asse Albania-Italia: ecco dove occultavano la droga

Importante operazione dei carabinieri che hanno smantellato un traffico internazionale di droga: ecco i dettagli dell'operazione

Chi si occupa del business della droga è sempre alla ricerca di nuovi affari da proporre e di nuovi canali attraverso cui far passare le sostenze stupefacenti. Sappiamo bene che ci sono tante organizzazioni criminali, non solo in Italia ma in tutto il mondo, che hanno fatto del traffico di sostenze stupefacenti la loro forza.

I carabinieri hanno eseguito nelle ultime ore un'importante operazione volta a smantellare un traffico internazionale di droga sull'asse Albania-Italia. La droga giungeva dall'Albania e approdava in Sicilia su automobili a doppio fondo. In seguito le diverse sostanze, tra cui eroina e cocaina, approdavano in Piemonte tramite delle bisarche.

Diversi gli arresti che i carabinieri hanno effettuato tra la Sicilia e il Piemonte. In particolare, le ordinanze di custodia cautelare sono state 22 e hanno coinvolto anche alcune persone di Agrigento, in particolare i fratelli Puntorno. Altri arresti sono stati effettuati anche a Palermo e Torino; contestato, tra gli altri, anche il reato di detenzione illegale di armi.

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
Macellai costretti a subire minacce e vandalismi dai VEGANI
Macellai costretti a subire minacce e vandalismi dai VEGANI

-

Dalla Francia all'Inghilterra si diffonde la propaganda vegana che incita i ''seguaci'' ad agire con intimidazioni, minacce e vandalismi a onesti lavoratori
Dalla Francia all'Inghilterra si diffonde la propaganda vegana che incita i...

Caro Di Maio: cosi' non andiamo proprio bene...
Caro Di Maio: cosi' non andiamo proprio bene...

-

Assia Montanino, super pagata a 5 Stelle. Bufera sulla segretaria-amica di Di Maio
«Vengo dallo stesso paese del ministro Di Maio e questa è stata senza dubbio una...

Le ONG rifiutano gli ordini di Salvini!
Le ONG rifiutano gli ordini di Salvini!

-

Conta di più Un governo sovrano, come quello di cui fa parte il leader del Carroccio, o una ong spagnola che carica in mare gli immigrati partiti dalla Libia? Alla luce degli ultimi eventi la domanda è tutt’altro che retorica.
Tu chiamalo, se vuoi, pure braccio di ferro. Ma stavolta il confronto-scontro...

Scienziati shock: possibili pericoli da tecnologia 5G
Scienziati shock: possibili pericoli da tecnologia 5G

-

È stato dimostrato che i campi elettromagnetici di radiofrequenza sono dannosi per l'uomo e per l'ambiente
«Chiediamo la moratoria all'introduzione della tecnologia di telecomunicazione...

Un mondo senza carceri - di Beppe Grillo
Un mondo senza carceri - di Beppe Grillo

-

Il sistema punitivo che stiamo adottando è antico come il mondo, ma soprattutto non funziona.
Il sistema punitivo che stiamo adottando è antico come il mondo, ma soprattutto...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati