Arrestati ma troppo velocemente rilasciati: intanto spacciano ancora

VICENZA ore 21:10:00 del 13/12/2014 - Categoria: Cronaca, Sociale

Arrestati ma troppo velocemente rilasciati: intanto spacciano ancora

Ormai hanno capito il trucco: sanno che pure se si fanno arrestare dopo un po' escono di nuovo e ricominciano a spacciare

C'è costantemente da fare i conti con l'emergenza droga. Inutile nascondere che ci sono problemi anche a livello legislativo. Il famoso detto dice 'Fatta la legge trovato l'inganno'. Questo vuol dire che soprattutto i più furbi hanno imparato bene anche i trucchi del mestiere per sfuggire alla giustizia.

Le pene, infatti, non sempre sono severe e variano anche in base alle sostanze che si hanno addosso al momento dell'arresto o della perquisizione. E' normale che soprattutto chi spaccia faccia attenzione ad andare in giro con quantità e tipologia di droghe per le quali i rischi sono minori.

Sta di fatto che c'è gente che continuamente entra ed esce dalla galera ma che non smette di spacciare. E' quello che è accaduto anche a Vicenza dove diversi stranieri fanno la spola tra la strada e il carcere. Per loro non è un problema accettare di finire in manette. E' un rischio calcolato che fa parte del gioco. Ciò che conta, per loro, è riuscire a cavarsela con poco per poi ricominciare di nuovo a spacciare.

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
La storia dei cagnetti randagi afgani salvati dai nostri militari
La storia dei cagnetti randagi afgani salvati dai nostri militari

-

MEGLIO CANI IN AFGHANISTAN CHE CRISTIANI A LIVERPOOL
Arena è una cagnetta beige, di quel colore che in Sicilia dicono «cirricaca»...

Nestle': storia di una multinazionale da incubo
Nestle': storia di una multinazionale da incubo

-

La Nestlè è vita, la nostra vita, perche noi potremmo tranquillamente vivere dei loro prodotti. Infatti questa multinazionale svizzera ha un regime quasi di monopolio nel mercato mondiale.
La Nestlè è vita, la nostra vita, perche noi potremmo tranquillamente vivere dei...

Stop ai migranti? In aumento le badanti italiane
Stop ai migranti? In aumento le badanti italiane

-

Nel lavoro domestico sempre più badanti e meno colf, ma con il blocco ai migranti c’è chi non riesce a trovarne una
Oltre due milioni di persone, in maggioranza stranieri e soprattutto donne, ma...

Ecco perche' dovresti EDUCARE ALLA NOIA tuo figlio
Ecco perche' dovresti EDUCARE ALLA NOIA tuo figlio

-

Un regalo prezioso per i tuoi figli? Educali alla noia
I tempi morti non esistono più. Ma non è detto che siamo vivi mentre ci...

Israele: un regime apartheid che uccide per sopravvivere
Israele: un regime apartheid che uccide per sopravvivere

-

Giovedì 19 luglio, il parlamento israeliano ha approvato la legge dello Stato nazionale ebraico per dichiarare Israele “la casa nazionale del popolo ebraico”
Giovedì 19 luglio, il parlamento israeliano ha approvato la legge dello Stato...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati