ARISA CANTA AI FUNERALI DEI CONIUGI SILVANA E LUCIANO

(Chieti)ore 19:36:00 del 04/02/2017 - Categoria: , Cronaca, Cultura, Curiosità, Editoria, Sociale

ARISA CANTA AI FUNERALI DEI CONIUGI SILVANA E LUCIANO

Inaspettata la performance che Arisa ieri ha presentato ai funerali di 2 delle vittime dell'Hotel Rigopiano.La gente era commossa.

Arisa ai funerali di due vittime del Rigopiano .


Si è nascosta tra la folla, finché non ha preso il microfono e ha intonato 'L'amore della mia vita'. La commozione all'intonare le prime strofe della canzone ha coinvolto tutti.

La cantante Arisa ha voluto omaggiare Luciano Caporale e Silvana Angelucci, due delle 29 vittime dell'hotel Rigopiano, partecipando ai funerali che si sono celebrati oggi nella chiesa di Santo Stefano di Castel Frentano (Chieti).

Un momento inaspettato anche: , Arisa ha partecipato in silenzio al rito funebre fino al momento in cui non ha intonato il suo singolo tratto dall'album 'Guardando il cielo'.

Non un brano qualsiasi qualsiasi ma la canzone che i coniugi Caporale hanno sempre cantato nel viseo rilanciato sul web prima della loro morte. Luciano aveva 52 anni, e Silvana ne aveva 48, erano in vacanza all'hotel Rigopiano. Il destino ha voluto proprio che i due coniugi vedendo le condizioni meteo e l'impraticabile zona off decidessero si fermarsi un'altra notte li dove la slavina ha segnato per sempre le loro vite e le vite dei loro cari per sempre.

Tutta la comunità si è stretta attorno all'immenso dolore dei figli Nicola, studente universitario, ed Elia, che ha scelto di seguire le orme dei genitori come acconciatore. I coniugi vengono ricordati per l'immensa generosità e il costante impegno sociale e culturale in paese, Luciano e Silvana sono stati ricordati dal parroco don Roberto Geroldi che nell'omelia ha evidenziato come "Luciano e Silvana abbiano sempre accolto ognuno come essere unico e condiviso amore senza confini".

La gente commossa li ricorderà sempre sorridenti e dediti al prossimo.

Pubblicato da Luca

Altre notizie
Il racconto di uan 45enne di Verona che ha scoperto di avere una passione: ESSERE UNA SLAVE
Il racconto di uan 45enne di Verona che ha scoperto di avere una passione: ESSERE UNA SLAVE
(Chieti)
-

COME SI DIVENTA “SLAVE” - IL RACCONTO DI UNA 45ENNE DI VERONA CHE HA SCOPERTO LA PASSIONE PER IL BDSM NEL RUOLO DI SCHIAVA: “ERO A UNA RIUNIONE AZIENDALE. UNA PENNA E’ CADUTA CASUALMENTE A TERRA. IL MIO CAPO MI HA CHIESTO DI…”
COME SI DIVENTA “SLAVE” - IL RACCONTO DI UNA 45ENNE DI VERONA CHE HA SCOPERTO LA...

PER TUTTI QUELLI NATI DAL 1950 AL 1980 DOVETE LEGGERLA ASSOLUTAMENTE: CONDIVIDETE!
PER TUTTI QUELLI NATI DAL 1950 AL 1980 DOVETE LEGGERLA ASSOLUTAMENTE: CONDIVIDETE!
(Chieti)
-

Alcuni studenti non erano brillanti come altri e quando perdevano un anno lo ripetevano. Nessuno andava dallo psicologo, dallo psicopedagogo, nessuno soffriva di dislessia né di problemi di attenzione né d’iperattività; semplicemente prendeva qualche scap
1.- Da bambini andavamo in auto che non avevano cinture di sicurezza né...

Tav Torino-Lione: un vero affare per la Francia! TANTO STIAMO PAGANDO ANCHE PER LORO!
Tav Torino-Lione: un vero affare per la Francia! TANTO STIAMO PAGANDO ANCHE PER LORO!
(Chieti)
-

TAV TORINO-LIONE, VERO AFFARE. PER CHI? NON CERTO PER L’ITALIA, CHE PAGHEREBBE IN GRAN PARTE ANCHE LA TRATTA IN TERRITORIO FRANCESE DELL’IPOTETICO EURO-TUNNEL ALPINO, GIÀ NOTO COME “LA GRANDE OPERA PIÙ INUTILE DELLA STORIA”.
TAV TORINO-LIONE, VERO AFFARE. PER CHI? NON CERTO PER L’ITALIA, CHE PAGHEREBBE...

Le navi cariche di grano tossico continuano ad arrivare in Sicilia!
Le navi cariche di grano tossico continuano ad arrivare in Sicilia!
(Chieti)
-

COSIMO GIOIA,PRODUTTORE DI GRANO DURO NELL’ENTROTERRA DELLA SICILIA E UNICO DIRIGENTE GENERALE DELLA REGIONE DICHIARA:”LE NAVI CARICHE DI GRANO TOSSICO CONTINUANO AD ARRIVARE E NESSUNO FA NIENTE”.
COSIMO GIOIA,PRODUTTORE DI GRANO DURO NELL’ENTROTERRA DELLA SICILIA E UNICO...

Russia, VIETATO ESSERE TESTIMONI DI GEOVA: 'sono ESTREMISTI'
Russia, VIETATO ESSERE TESTIMONI DI GEOVA: 'sono ESTREMISTI'
(Chieti)
-

Da oggi in Russia è vietato essere testimoni di Geova. Lo ha deciso la Corte suprema di Mosca ha vietato ogni attività dell'organizzazione religiosa sul territorio russo.
Da oggi in Russia è vietato essere testimoni di Geova. Lo ha deciso la Corte...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati