Aggressioni in centro: città per nulla tranquille

VICENZA ore 09:18:00 del 22/12/2014 - Categoria: Cronaca, Sociale

Aggressioni in centro: città per nulla tranquille

Diversi gli episodi di violenza nei centri delle città italiane: ecco cosa è accaduto a Vicenza

Le nostre città non sono molto sicure. Purtroppo, ci si imbatte spesso in ragazzini spudorati che cominciano a minacciare le persone e a dare fastidio. La loro forza deriva dal fatto che agiscono e si muovono in gruppo, arrivando a compiere gesti che, forse, da soli non farebbero.

Ci sono, però, anche persone di età maggiore che agiscono da soli, senza l'aiuto di alcun complice. Ormai colpiscono anche in luoghi affollati, non più soltanto nei posti più isolati. Non si fanno problemi se in quel momento ci sono altre persone, tanto sanno che è difficile trovare gente disposta ad intervenire e a difendere le vittime di aggressioni o rapine.

A Vicenza sono in molti che nell'ultimo periodo hanno segnalato diversi tipi di violenze in pieno centro. Una ragazzina che stava aspettando l'autobus è stata vittima di una rapina a mano armata, un'altra ragazza è stata aggredita da un gruppo di ragazzi di colore che le hanno dato un calcio e le hanno rubato portafogli, carte di credito e documenti. Sarebbero necessarie maggiore pattuglie e più controlli almeno in pieno centro, soprattutto in questo periodo.

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
Deforestazione? CARTA DI CANAPA miglior alternativa per combatterla
Deforestazione? CARTA DI CANAPA miglior alternativa per combatterla

-

L’uso della fibra di canapa per produrre carta risale a più di 2mila anni fa, eppure l’umanità continua ad abbattere alberi e ad inquinare l’ambiente.
L’uso della fibra di canapa per produrre carta risale a più di 2mila anni fa,...

Migranti: con il taglio dei 35 euro ADDIO ACCOGLIENZA!
Migranti: con il taglio dei 35 euro ADDIO ACCOGLIENZA!

-

Stop ai corsi di italiano e alla formazione professionale. Non solo: via gli psicologi, ridotta al minimo la presenza di assistenti sociali, operatori culturali, medici e infermieri
Ogni ospite vedrà il medico per massimo 4 ore l’anno. L’infermiere, invece, non...

Assumi italiani a lavorare nei parchi? La Lombardia ti premia, la sinistra grida al razzismo!
Assumi italiani a lavorare nei parchi? La Lombardia ti premia, la sinistra grida al razzismo!

-

Assumi italiani per pulire i parchi? La Lombardia ti premia. E la sinistra grida al razzismo
Comune avvisato, mezzo salvato. Sì, perché la Regione Lombardia ha deciso di...

Ecco l'associazione italiana che dona a 2626 mamme 4000 euro a testa!
Ecco l'associazione italiana che dona a 2626 mamme 4000 euro a testa!

-

Le feste di compleanno celebrano la memoria gioiosa della nostra nascita; per questo l’iniziativa di Cecilia in favore delle donne che aspettano un figlio e sono in difficoltà è un vero colpo di genio e di generosità.
Le feste di compleanno celebrano la memoria gioiosa della nostra nascita; per...



-


Nel libro, The Ultimate Weapon of Mass Destruction: "Owning the Weather" for...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati