Addio Biscardi: un uomo, mille battaglie, con mille lati oscuri

(Napoli)ore 08:05:00 del 14/10/2017 - Categoria: , Calcio, Cronaca

Addio Biscardi: un uomo, mille battaglie, con mille lati oscuri

Oggi, in piena tempesta Var, non possiamo non ricordare la battaglia politica che da sempre ha condotto Aldo Biscardi, quella per la moviola in campo.

Oggi, in piena tempesta Var, non possiamo non ricordare la battaglia politica che da sempre ha condotto Aldo Biscardi, quella per la moviola in campo. Anche quella una battaglia popolare, come conferma il sondaggio di oggi del Corriere dello Sport: il 60% degli intervistati è favorevole al Var, il 3% è contrario, il 25% non sa, il 17% ha dei dubbi.

Certo, come detto, non dimentichiamo il dark side delle influenze e delle contaminazioni, i processi quelli veri e la sospensione dall’Ordine dei giornalisti per presunte pressioni subite da Luciano Moggi. Durante il Processo, la posizione di Biscardi è stata ritenuta irrilevante, riabilitando l’immagine di quello che era, a tutti gli effetti, un mostro sacro del giornalismo televisivo. Che ha inventato un genere destinato, probabilmente, a non esaurirsi mai. E che una volta, per difendersi da una querela, in tribunale disse: “Ma davvero credete che il Processo sia una trasmissione seria? È intrattenimento». Addio ad Aldo Biscardi, maestro del giornalismo televisivo

E' incredibile quanta gente, presa forse da nostalgie di gioventù, dimentica o finge di dimenticare che Biscardi fu sì il maestro della moviola, ma della moviola MANIPOLATA: tutto l'opposto di quello che fortunatamente si cerca di fare oggi col VAR!
Comunque, per evitare giudizi personali, mi limito a citare Wikipedia:
“Nel maggio 2006 Biscardi rimase coinvolto nello scandalo successivamente denominato Calciopoli: furono intercettate comunicazioni telefoniche fra lui e il principale inquisito, Luciano Moggi (all'epoca direttore generale della Juventus), in cui Moggi gli diceva cosa dire o non dire in trasmissione (oltre a fargli manipolare la moviola, cosa che lui sostenne tecnicamente impossibile). In una telefonata Moggi gli rinfacciava di avergli dato un orologio del valore di 40 milioni di lire (circa 20.000 euro). (…) 
Se il contenuto delle telefonate con Luciano Moggi non ebbe, quanto a Biscardi, rilevanza penale, lo ebbe però a livello disciplinare: nel settembre 2006, l'Ordine dei giornalisti gli inflisse una sospensione di sei mesi (insieme a Lamberto Sposini e Franco Melli). (…)
Malgrado l'uscita dall'Ordine, Biscardi si definisce "giornalista di televisione". Il programma che conduce è però stato definito giudiziariamente, dalla Corte di cassazione in merito a procedimenti di querela, come "non giornalistico".”

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
Macellai costretti a subire minacce e vandalismi dai VEGANI
Macellai costretti a subire minacce e vandalismi dai VEGANI
(Napoli)
-

Dalla Francia all'Inghilterra si diffonde la propaganda vegana che incita i ''seguaci'' ad agire con intimidazioni, minacce e vandalismi a onesti lavoratori
Dalla Francia all'Inghilterra si diffonde la propaganda vegana che incita i...

Caro Di Maio: cosi' non andiamo proprio bene...
Caro Di Maio: cosi' non andiamo proprio bene...
(Napoli)
-

Assia Montanino, super pagata a 5 Stelle. Bufera sulla segretaria-amica di Di Maio
«Vengo dallo stesso paese del ministro Di Maio e questa è stata senza dubbio una...

Le ONG rifiutano gli ordini di Salvini!
Le ONG rifiutano gli ordini di Salvini!
(Napoli)
-

Conta di più Un governo sovrano, come quello di cui fa parte il leader del Carroccio, o una ong spagnola che carica in mare gli immigrati partiti dalla Libia? Alla luce degli ultimi eventi la domanda è tutt’altro che retorica.
Tu chiamalo, se vuoi, pure braccio di ferro. Ma stavolta il confronto-scontro...

VERGOGNA! Volevi un maschietto e invece e' una femminuccia? Ecco dove
VERGOGNA! Volevi un maschietto e invece e' una femminuccia? Ecco dove
(Napoli)
-

Il feto è femmina? Si può abortire – Le autorità sanitarie svedesi hanno di fatto legittimato l’aborto selettivo?
Il feto è femmina? Si può abortire – Le autorità sanitarie svedesi hanno di...

Caso Attali: credito, per finanziare i viaggi dei migranti
Caso Attali: credito, per finanziare i viaggi dei migranti
(Napoli)
-

Conosciuto come l’eminenza grigia della politica francese dai tempi di Mitterand e noto per il suo ultraeuropeismo, Jacques Attali è l’uomo che ha scoperto Macron, presentandolo al presidente Hollande del quale è diventato consigliere.
Conosciuto come l’eminenza grigia della politica francese dai tempi di Mitterand...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati