5 donne delle SERIE TV che hanno dipendenza dal sesso!

(Cagliari)ore 11:11:00 del 06/09/2018 - Categoria: , Sesso

5 donne delle SERIE TV che hanno dipendenza dal sesso!

Carrie Bradshaw è uno degli esempi più eclatanti, ma è in ottima compagnia.

Carrie Bradshaw è uno degli esempi più eclatanti, ma è in ottima compagnia. Ci sono molte altre donne seriali con una dipendenza dal sesso che le rende vicine a noi. Perché il sesso non va demonizzato, nelle Serie Tv come nella vita: il sesso è salute, è amore, è divertimento, è sfogo. Per le cinque donne di cui vi parleremo, è una componente indispensabile che e le rende vive, indipendenti e sexy.

Vediamo quali sono le 5 donne che hanno fatto della loro dipendenza dal sesso un’arma vincente per entrare nelle grazie di spettatori e spettatrici.

1) Piper Chapman (Orange Is The New Black)

Piper Chapman è una gran furbetta, ed è forse la protagonista di una Serie Tv più odiata in assoluto. Non tanto per la sua dipendenza dal sesso – questo al massimo può rendercela simpatica – ma perché nelle sue avventure cerca sempre un tornaconto. D’altro canto, per sopravvivere a Litchfield bisogna farsi per forza delle amicizie. E Piper Chapman è una molto brava a crearsele, così come ha un talento particolare per distruggerle.

Piper entra a Litchfield come donna convivente con un uomo, un fidanzato abbastanza imbranato ma simpatico, che tradirà quasi subito con il suo amore storico, Alex Vause. E da lì sarà una escalation di colpi di scena, che la condurranno alternativamente dalle braccia di Alex alla solitudine, ai vari intrighi che tesserà con le altre detenute. Ma nessuna sarà mai come Alex, la donna che sembra tirare fuori il meglio di lei. La ship tra Piper e Alex, condita da scene di sesso quantomai piccanti, sembra sempre sul punto di naufragare.

Ma a noi interessa solo vedere Piper e Alex rotolarsi insieme nelle docce di Litchfield e poco ci importa del resto. No?

2) Jessica Jones (Jessica Jones – The Defenders)

Jessica Jones, diversamente da Piper e dalla stessa Carrie Bradshaw, non vede il sesso come un passatempo, o con un intento necessariamente amoroso. Per lei, che ha una vita tormentata e oscura, il sesso è una via di fuga, come l’alcool, da un’esistenza che non sente sua. Perdersi nelle braccia dei suoi amanti ha quindi una funzione solo in apparenza salvifica.

È un anestetico al dolore, ma anche un modo per presentarci una donna dei nostri tempi, che vive la sua sessualità in maniera libera, per quanto con una vena autodistruttiva. Per questo Jessica Jones, insieme a un’altra donna di cui parleremo tra poco, è forse uno dei casi da non prendere come esempio.

Perché dietro la sua facciata di libertà e autonomia c’è una donna profondamente sola, prigioniera del suo passato. Una donna che cerca nel sesso l’evasione, convinta di non meritarsi l’amore.

3) Fiona Gallagher (Shameless)

Anche dietro la faccia pulita e angelica di Fiona Gallagher, protagonista di Shameless, si nasconde un dramma. Il dramma di una ragazza che da sola deve tirare avanti, mantenere e tenere unita una famiglia di disadattati. Una ragazza che trova nelle sue relazioni sentimentali e sessuali un barlume di tranquillità, di normalità. Forse Fiona è l’esempio meno distopico, insieme a Carrie Bradshaw, di come conciliare un background di sofferenza con un’apparente normalità.

Entrambe sono donne forti, alla ricerca di se stesse, che si barcamenano tra uomini in apparenza normali, ma con un retroscena a volte inquietante. Un fidanzato ladro di auto, un fidanzato che si droga e che viene mollato all’altare: Fiona, come Carrie, non ci sta a venire ingabbiata in una vita non sua. E quindi sceglie, sceglie un’esistenza in apparenza promiscua e confusionaria ma in realtà guidata da una ricerca di sentimento che pare non trovare risposta.

Una donna forte, che nella prossima stagione ci darà molte soddisfazioni (sì, anche per le scene di sesso).

4) Laura Palmer (Twin Peaks)

Non c’è la spensieratezza libertina di Carrie Bradshaw, né la frustrazione di Fiona o il tormento di Jessica Jones: in Laura Palmer vive il dramma umano più assoluto. La dipendenza dal sesso di Laura ha origini inconsce, che affondano le radici negli abusi subiti dal padre, e per lei la soluzione può essere solo una vita di stordimento e perdizione.

Nei suoi amanti Laura cerca, senza sosta, la guarigione da quelle ferite dell’anima che si porta dentro. Ma la guarigione è impossibile: la sua vita così diventa un continuo nascondersi, stordirsi, annientarsi, tra droga, sesso ed emozioni forti. Nessuno, tra gli amanti di Laura, può capire ciò che si trova ad affrontare la ragazza. Perché Laura mostra a ognuno un lato di sé, come se si spogliasse ogni volta scoprendo un corpo diverso, con nuove ferite e cicatrici.

Laura è l’altra faccia della cheerleader, della brava ragazza: nella sua dipendenza dal sesso c’è la ricerca disperata di una pace che solo la morte potrà darle.

5) Carrie Bradshaw (Sex and The City)

Ed eccoci finalmente alla vera regina delle donne fieramente dipendenti dal sesso: Carrie Bradshaw. Con lei, un uomo deve sentirsi fortunato ad arrivare quarto, perché nella vita di Carrie le amiche, la carriera e la moda vengono prima di tutto. Carrie ha estremizzato forse il concetto di donna forte, indipendente e orgogliosamente libera in ambito sessuale. Ma non potremmo stare senza di lei, le sue avventure hanno fatto sognare milioni di donne in tutto il mondo e hanno riscritto l’immaginario femminile nelle Serie Tv.

Carrie Bradshaw vive la sua sessualità in maniera libera, senza freni e senza i drammi e le paranoie che contraddistinguono donne come Jessica Jones. Ma questo non vuol dire che non abbia i suoi lati oscuri. In primis, il suo estremo egoismo, il suo essere sempre e comunque incentrata su di sé e una certa dose di superficialità.

Difetti che non bastano certo a non farcela amare, e che semmai tracciano un quadro più umano della sua personalità. A Carrie Bradshaw dobbiamo il ruolo di paladina della liberazione sessuale, di pioniera della camera da letto e di consulente di moda di milioni di spettatrici.

E non sarà qualche piccolo difettuccio a farcela scadere. Dopotutto, vorremmo tutte essere un po’ come lei, no?

Da: QUI

 

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
Parlare durante il sesso? Ecco come farlo
Parlare durante il sesso? Ecco come farlo
(Cagliari)
-

PARLARE DURANTE IL SESSO - Parole bisbigliate, trattenute, spinte, troncate a metà o ansimate con qualche gemito di pausa.
PARLARE DURANTE IL SESSO - Parole bisbigliate, trattenute, spinte, troncate a...

Sesso in spiaggia: come farlo legalmente
Sesso in spiaggia: come farlo legalmente
(Cagliari)
-

SESSO IN SPIAGGIA - Fare sesso in spiaggia è romantico, emozionante, adrenalinico ed eccitante ma, esattamente come fare il bagno nudi o fare sesso all’aperto, per la legge italiana si tratta di atti osceni in luogo pubblico (art. 527 del Codice Penale: o
SESSO IN SPIAGGIA - Fare sesso in spiaggia è romantico, emozionante,...

Sesso: cosa accende la passione in lei
Sesso: cosa accende la passione in lei
(Cagliari)
-

SESSO, COSA ACCENDE LA PASSIONE IN LEI - I meccanismi che regolano la sessualità femminile sono da sempre oggetto di attenzione scientifica.
SESSO, COSA ACCENDE LA PASSIONE IN LEI - I meccanismi che regolano la sessualità...

Tradimenti in estate: col sole si tradisce di piu'!
Tradimenti in estate: col sole si tradisce di piu'!
(Cagliari)
-

TRADIMENTI IN ESTATE - D’estate si tradisce di più – L’estate è appena entrata per la gioia di tutti: sole, caldo, ferie, giornate che si allungano ma attenzione alle corna.
TRADIMENTI IN ESTATE - D’estate si tradisce di più – L’estate è appena...

Gelosia Retroattiva maschile: sintomi e come riconoscerla
Gelosia Retroattiva maschile: sintomi e come riconoscerla
(Cagliari)
-

GELOSIA RETROATTIVA MASCHILE - Molte persone tendono a soffrire di gelosia nel rapporto: ad esempio della compagna che flirta scherzosamente con un amico, del compagno o del marito che ha una collega di lavoro particolarmente attraente. 
GELOSIA RETROATTIVA MASCHILE - Molte persone tendono a soffrire di gelosia nel...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati