10 segnali che stai flirtando (e non lo sai)

(Grosseto)ore 16:01:00 del 20/02/2019 - Categoria: , Sesso

10 segnali che stai flirtando (e non lo sai)

Scopri il linguaggio del corpo femminile e impara a riconoscere i segnali che il tuo corpo manda all'altra persona. Forse stai flirtando e non lo sai.

Può essere esplicita, sfacciata, volontaria e consapevole. Ma a volta la seduzione può essere anche inconsapevole, implicita: della serie stai flirtando e non lo sai nemmeno tu. Il linguaggio del corpo femminile ci dice tanto sull’approccio di una donna nel mondo delle relazioni, specie quelle amorose. Ecco 10 possibili segnali che possono voler dire flirt in modalità ON

Linguaggio del corpo femminile in generale. Le linee guida in questo caso sono quelle classiche della psicologia e della prossemica. Le mani e le braccia sono quelle che lanciano la maggior parte dei segnali anche perché noi latini gesticoliamo tanto. Poi ci sono gli occhi da sempre lo specchio dell’anima. Ma attenzione anche alle gambe e ai piedi.

Braccia conserte. Partiamo da un “non segnale” tipico che indica chiusura o disinteresse. In tema di seduzione non è un buon segnale ma, attenzione!, perché può delineare, in taluni casi, anche una ricerca di protezione, magari dal freddo, soprattutto se gomiti e bicipiti sono in tensione. Quindi occhio: chi sta di fronte a te dovrebbe tenere pronta la giacca come nelle scene dei film romantici.

Seduzione femminile, le gambe. Uno dei gesti tipici della donna quando vuole attirare l’attenzione su di sé è accavallare le gambe. Anche in questo caso attenzione, non vuol dire automaticamente nulla. Potrebbe essere un gesto senza doppi fini, magari con un po’ di autocompiacimento. 

Come capire il linguaggio del corpo, mano tra i capelli. Tra i gesti di apertura c’è sicuramente quello legato alla “manipolazione” dei capelli. Sono messaggi importanti soprattutto quando toccandosi i capelli si scopre una parte del corpo. Potrebbe essere l’orecchio, come se si volesse ascoltare meglio, oppure il collo.

Come capire il linguaggio del corpo, attenzione agli occhi! I segnali, lo abbiamo detto dall’inizio, vanno sempre letti e interpretati. Ci sono donne che giocano con i capelli, quando sono lunghi, senza distinzione tra ricci e lunghi. Fai, però, attenzione anche ai messaggi che si lanciano con gli occhi. Se si guarda con insistenza e lo sguardo è fisso, ci potrebbero essere le giuste premesse per approfondire la conoscenza. Se invece si continuano a roteare le dita tra i capelli, si potrebbe trattare di un gesto di noia.

Linguaggio del corpo femminile: toccarsi il collo. Il collo è una delle zone erogene femminili più sensibili, nonché un punto piuttosto delicato del corpo. Potrebbe essere un segnale che stai flirtando.

Linguaggio del corpo femminile: lo sguardo e gli occhi. Lo abbiamo detto prima, gli occhi sono l’inizio e la fine di ogni seduzione e di ogni gesto a essa legata, accompagnati con altri gesti del corpo. In particolare gli occhi dicono molto: le sopracciglia alte e inarcate, lo sguardo dritto negli occhi e le pupille dilatate potrebbero essere sintomo di forte interesse.

Le labbra come strumento di seduzione. Una ragazza che si morde il labbro sta esprimendo piacere nei tuoi confronti, mentre quando spinge le labbra verso fuori sta di fatto simulando un bacio verso il partner.

Anche i piedi possono essere un segnale femminile di flirt. Magari (ma non per forza!) si vuole attirare l’attenzione con la punta del piede che viene fatta roteare. Se si sfilano leggermente le scarpe, potrebbe voler dire che si è in una situazione di comfort e si sta a proprio agio: un segnale positivo che incoraggia.

Linguaggio del corpo femminile segnali di interesse, il contatto. Chiudiamo con il più esplicito, anche se spesso involontario, segnale di seduzione femminile. Quello del contatto. Serve ad azzerare le distanze relazionali. Magari con una scusa, una battuta, facendo finta di scherzare, ammiccando un po’. Si tocca l’altro, magari su un braccio, una mano sulla spalla.

Da: QUI

Pubblicato da Alberto

Altre notizie
Sesso in spiaggia: come farlo legalmente
Sesso in spiaggia: come farlo legalmente
(Grosseto)
-

SESSO IN SPIAGGIA - Fare sesso in spiaggia è romantico, emozionante, adrenalinico ed eccitante ma, esattamente come fare il bagno nudi o fare sesso all’aperto, per la legge italiana si tratta di atti osceni in luogo pubblico (art. 527 del Codice Penale: o
SESSO IN SPIAGGIA - Fare sesso in spiaggia è romantico, emozionante,...

Sesso: cosa accende la passione in lei
Sesso: cosa accende la passione in lei
(Grosseto)
-

SESSO, COSA ACCENDE LA PASSIONE IN LEI - I meccanismi che regolano la sessualità femminile sono da sempre oggetto di attenzione scientifica.
SESSO, COSA ACCENDE LA PASSIONE IN LEI - I meccanismi che regolano la sessualità...

Tradimenti in estate: col sole si tradisce di piu'!
Tradimenti in estate: col sole si tradisce di piu'!
(Grosseto)
-

TRADIMENTI IN ESTATE - D’estate si tradisce di più – L’estate è appena entrata per la gioia di tutti: sole, caldo, ferie, giornate che si allungano ma attenzione alle corna.
TRADIMENTI IN ESTATE - D’estate si tradisce di più – L’estate è appena...

Gelosia Retroattiva maschile: sintomi e come riconoscerla
Gelosia Retroattiva maschile: sintomi e come riconoscerla
(Grosseto)
-

GELOSIA RETROATTIVA MASCHILE - Molte persone tendono a soffrire di gelosia nel rapporto: ad esempio della compagna che flirta scherzosamente con un amico, del compagno o del marito che ha una collega di lavoro particolarmente attraente. 
GELOSIA RETROATTIVA MASCHILE - Molte persone tendono a soffrire di gelosia nel...

Sesso con sconosciuti? In estate piace di piu'
Sesso con sconosciuti? In estate piace di piu'
(Grosseto)
-

SESSO CON SCONOSCIUTI IN ESTATE - Uscire dalla solita routine e ritrovare entusiasmo ed energia: è spesso quello che ci attendiamo dalle vacanze, quando tutto viene rimesso in discussione, dai ritmi della giornata, all'abbigliamento, alla rigida interpret
SESSO CON SCONOSCIUTI IN ESTATE - Uscire dalla solita routine e ritrovare...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati