(Roma)ore 17:42:00 del 10/08/2018 - Categoria: , Denunce, Politica

Un mese di ferie per i parlamentari. Non poco, ma certo meno del record della scorsa estate. Le Camere, infatti, chiuderanno i battenti l'11 agosto (anche se le ultime sedute d'aula si terranno domani a Montecitorio e mercoledì al Senato) per 30 giorni riprendendo l'attività l'11 settembre, con le commissioni che torneranno a riunirsi il 3 settembre. Dunque, ad aggiudicarsi il record di lunghezza delle ferie estive è ancora la XVII legislatura e, in particolare, l'estate del 2017, con ben 40 giorni netti di ferie per deputati e senatori. Lo scorso anno i parlamentari partirono per le vacanze estive il 3 agosto e si ripresentarono al lavoro solo il 12 settembre (anche se l'attività delle commissioni riprese una settimana prima, il 5).

• 2013, ANNO DELLA SOBRIETA'
Se l'anno scorso può essere considerato l'anno delle ferie record della XVII legislatura, il 2013 va ricordato invece come l'anno della "sobrietà", con soli 27 giorni di ferie per deputati e senatori, che diventano ancor meno se si calcola il rientro nei Palazzi per le sedute delle commissioni, che di norma  riprendono l'attività almeno una settimana prima delle due Assemblee. Del resto, il 2013 è stato un anno di passaggio, con l'avvio della nuova legislatura e sotto la guida a palazzo Chigi di Enrico Letta, dopo il rigore e l'austerità impresse dal governo Monti.



• FERIE IN CRESCENDO
Sempre ripercorrendo i calendari di Camera e Senato, si può notare come la durata delle ferie estive dei parlamentari abbia subito un andamento per così dire in crescendo. Nell'estate del 2014 deputati e senatori si sono goduti il meritato riposo per 30 giorni: i lavori del Parlamento si conclusero l'8 agosto, con il primo via libera del Senato alle riforme costituzionali del governo Renzi, riprendendo l'8 settembre sempre con l'avvio dell'iter parlamentare delle riforme alla Camera. Nel 2015 i giorni di ferie salgono a 35 (sempre considerando solo la ripresa delle sedute delle due Aule, e non anche l'avvio dei lavori delle commissioni), con il ritorno al lavoro l'8 settembre.  Due anni fa, nel 2016, i giorni di ferie crescono ancora arrivando a toccare quota 38 giorni, con ripresa dell'attività il 12 settembre per la Camera e il 13 settembre per il Senato. Si arriva così al record del 2017, con la cifra tonda di 40 giorni di ferie.

• LE LUNGHE VACANZE DI TEDESCHI E INGLESI 
Le ferie dei parlamentari italiani hanno, da sempre, suscitato forti polemiche. L'accusa più diffusa, negli anni, è quella dell'eccessiva lunghezza delle vacanze di deputati e senatori rispetto a quelle di cui godono i cittadini qualunque. In realtà, se si va a fare il raffronto con gli altri Parlamenti europei, deputati e senatori italiani risultano essere tra i più "virtuosi" e stacanovisti. In Germania, ad esempio, il Bundestag ha deciso un periodo di chiusura dei lavori che va dal 5 luglio al 10 settembre 2018. Nel  Regno Unito, la Camera dei Comuni ha stabilito il periodo di chiusura dal 24 luglio al 4 settembre 2018. Quanto alla Spagna, il Congresso ha due periodi di lavoro, da febbraio a giugno e da settembre a dicembre. Tra luglio e agosto è prevista la sospensione dei lavori, ma possono essere convocate sedute straordinarie a cui partecipano un numero ristretto di deputati. Allo stato attuale l'ultima seduta straordinaria si è tenuta il 27 luglio scorso. Al momento non è stata decisa la data della ripresa dei lavori per il periodo settembre-dicembre. Infine, in Francia la sessione ordinaria dell'Assemblea Nazionale va da ottobre a giugno. Nel periodo  luglio-agosto - settembre è prevista la sospensione dei lavori ma possono essere convocate sessioni straordinarie. A luglio è stata convocata una sessione straordinaria che si conclude il 1 agosto. Inoltre, la Conferenza dei Presidenti del 31 luglio ha previsto una sessione straordinaria a settembre.

Da: QUI

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
Ora e' chiaro che: NON C'E' GOVERNO CHE POSSA PIEGARE L'UE
Ora e' chiaro che: NON C'E' GOVERNO CHE POSSA PIEGARE L'UE
(Roma)
-

IL PASSO INDIETRO AGITA I 5 STELLE: INUTILE FARE I DURI SE POI TI ARRENDI
1. SALVINI, DI MAIO E CONTE AVEVANO FATTO I BULLETTI, DICENDO CHE NON SI...

Incendio Tmb Salario  : nube nera tossica su Roma
Incendio Tmb Salario : nube nera tossica su Roma
(Roma)
-

Incendio all’impianto di trattamento dei rifiuti di via Salaria a Roma, il Tmb al centro di molte contestazioni da parte dei cittadini
Un incendio è divampato all'alba nell'impianto di trattamento...

Si trovano risorse per sostenere le banche, ma per i piu' poveri?
Si trovano risorse per sostenere le banche, ma per i piu' poveri?
(Roma)
-

E’ evidente che è indispensabile dare immediate risposte ai milioni di italiani in difficoltà, anche nella considerazione che per i cittadini stranieri, ospiti del nostro Paese, l’Italia ha fatto molto.
Agenpress. In questi giorni di freddo, di neve e di ghiaccio, oltre ai tanti...

MIUR: meno compiti per le vacanze per stare di piu' in famiglia
MIUR: meno compiti per le vacanze per stare di piu' in famiglia
(Roma)
-

Meno compiti per le vacanze e più tempo con le famiglie.
Meno compiti per le vacanze e più tempo con le famiglie. A dirlo è il ministro...

Francia di Macron Paese piu' INDEBITATO DELL'EUROZONA. E nessuno FIATA
Francia di Macron Paese piu' INDEBITATO DELL'EUROZONA. E nessuno FIATA
(Roma)
-

Nella classifica del debito pubblico in rapporto al Pil (che in Italia fa 130%, in Francia e Usa 100%, e nella media dell’Eurozona 90%) l’Italia ne esce, da tempo, come tra le economie più “a leva” del pianeta.
Nella classifica del debito pubblico in rapporto al Pil (che in Italia fa 130%,...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati